X

High School 2013 - 2014

Dal: 

Giovedì, 1 Agosto, 2013

Al: 

Venerdì, 20 Giugno, 2014

Voto: 

Average: 2 (1 vote)

Contenuto del volantino

Dettagli del volantino

Contenuto Grezzo: 

HIGH SCHOOL
2012 - 2013
UN ANNO DI SCUOLA SUPERIORE ALL’ESTERO
Un anno di scuola superiore all’estero Che cos’è
È un anno (o una parte di anno) di scuola superiore frequentato all’estero,
durante il quale si vive ospiti in una famiglia locale. L’anno di scuola all’estero
è riconosciuto in Italia; in alcuni casi ti sarà richiesto di sostenere un esame
integrativo sulle materie non in programma nella scuola all’estero: parlane ai
tuoi insegnanti e al dirigente scolastico.
Per chi
Per ragazzi regolarmente iscritti in una scuola superiore in possesso dei requisiti
richiesti dai rispettivi paesi di destinazione (età, livello di conoscenza della
lingua, documentazione e norme su salute, carattere, andamento scolastico).
Dove e quando
In Europa, (Regno Unito, Germania, Francia), e inoltre negli Stati Uniti
d’America, Australia e Nuova Zelanda. L’anno scolastico va, nei paesi
dell’emisfero boreale, da agosto-settembre a giugno; in quelli dell’emisfero
australe da gennaio-febbraio a dicembre.
Documenti necessari
Per l’Europa: passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio.
Per gli USA: passaporto in corso di validità e visto J1, che si ottiene con
un colloquio in consolato presentando il modulo DS2019
(fornito dal nostro partner).
Per l’Australia: visto 571, richiedibile online o all’ambasciata.
Per la Nuova Zelanda: visto 1012, richiedibile in ambasciata.
Per dettagli aggiornati visita viaggiaresicuri.it.
La scuola e la famiglia
Sarai uno studente a tutti gli effetti, come in Italia, come i tuoi compagni di
classe: l’impegno sarà quindi di seguire le lezioni e affrontare le valutazioni.
Ai fini dell’integrazione nel “nuovo mondo”, sarà fondamentale la vita in
famiglia, della quale si fa parte a tutti gli effetti, se ne debbono quindi
rispettare le norme di convivenza. Questo aspetto del soggiorno sarà importante
anche per conoscere a fondo la vita quotidiana del paese ospite.
I nostri consigli
Iscriviti al programma con un buon anticipo e prepara con cura tutta la
documentazione. Parla dell’esperienza che stai per fare con i tuoi genitori e con
gli insegnanti. Affronta l’iscrizione a questo programma con impegno e pazienza.
I nostri partner, esperti e radicati nei rispettivi paesi, dedicano tutto il tempo
necessario all’importante scelta della scuola e della famiglia, i cui dettagli
potranno essere comunicati anche a ridosso della partenza.
Dimentica Manhattan e Trafalgar Square! La tua casa e la tua scuola saranno
in una città medio-piccola, abiterai verosimilmente fuori dal centro urbano.
Affronta l’esperienza con il massimo di flessibilità e curiosità: in questo modo
non ti disturberanno le piccole scosse di adattamento fisiologiche, e sarai in
grado di seguire i mille stimoli che avrai intorno.
L’esperienza insegna che è sconsigliabile ricevere visite prima di un certo
periodo, che varia da paese a paese, per non interferire nel processo di
adattamento alle nuove abitudini.
TUTTI I DETTAGLI SU COME PARTECIPARE NELLE SEDI CTS O SU
Scheda tecnica
Organizzazione tecnica
Programma valido da agosto 2012, per l’anno scolastico 2012-13
I servizi pubblicati sono stati acquistati in Euro nei paesi aderenti all’unità monetaria (Francia e Germania),
quindi il prezzo di vendita non subirà variazioni dovute al tasso di cambio; sono stati acquistati in valuta
estera in USA (USD), in Australia (AUD) in Nuova Zelanda (NZD) e nel Regno Unito (GBP), e quindi calcolati in
Euro con i seguenti rapporti di cambio:
€1 = USD 1,37 - AUD 1,37 - NZD 1,73 - GBP 0,87
Eventuali variazioni nel corso dei cambi incideranno sui prezzi dei servizi.
In caso di recesso da parte del socio sarà dovuto un corrispettivo variabile secondo la destinazione.
- USA: prima della comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €500; dopo la comunicazione
dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €750; dopo l’arrivo negli USA, 100% della quota.
- Australia e Nuova Zelanda: dopo la firma del contratto di partecipazione da parte del socio
(e dei genitori), 10% della quota; da 80 a 60 giorni prima dell’inizio del programma, 20%della quota;
da 59 a 30 giorni prima dell’inizio del programma, 30% della quota; da 29 a 1 giorno prima dell’inizio del
programma, 40% della quota; dopo l’arrivo in Australia o Nuova Zelanda, 100% della quota.
- Regno Unito: prima della comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €200; dopo la
comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, 50% della quota; dopo l’arrivo nel Regno Unito,
100% della quota.
- Francia: prima della comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €280; dopo la
comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, 15% della quota; dopo l’arrivo in Francia, 100%
della quota.
- Germania: prima della comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €400; dopo la
comunicazione dei dettagli di scuola e famiglia a CTS Viaggi, €800; dopo l’arrivo in Germania, 100% della quota.
Tutti i servizi presentati sono riservati ai soci CTS.
Stampa Futura Grafica - Roma
Scadenze
Programma Iscrizione Saldo
Tutti
4 mesi prima Al ricevimento della conferma
dell’inizio del dell’iscrizione a scuola
programma (normalmente circa un mese dopo)
Australia e Nuova Zelanda
High School “down under”
Agli antipodi e a testa in giù: in una scuola dai grandi spazi e dai ritmi rilassati, per prendere confidenza con nazioni giovani e moderne, per vivere in una famiglia che sarà
felice di darti il benvenuto, ascoltare i tuoi racconti sulla nostra Italia antica e fascinosa e richiederti –aspèttatelo!– una bella spaghettata cucinata dall’Italian student.
I passi da compiere
1. Compila l’application form e inviala entro il termine indicato insieme
a tutti i documenti richiesti
2. Attendi la proposta della scuola, o di alcune scuole tra cui sceglierai
3. Attendi la conferma della famiglia
4. Richiedi il visto necessario per la tua destinazione
5. Prenota il tuo volo secondo le date indicate nei documenti
di conferma del programma
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
AUSTRALIA
• New South Wales – Sydney: 1 trimestre €7.425, 2 trimestri €13.525
• New South Wales – regional: 1 trimestre €7.260, 2 trimestri €13.190
• Queensland – Brisbane: 1 trimestre €7.195, 2 trimestri €12.750
• Queensland – regional: 1 trimestre €5.590, 2 trimestri €10.155
• South Australia – Adelaide: 1 trimestre €7.190, 2 trimestri €12.540
• South Australia – regional: 1 trimestre €6.445, 2 trimestri €11.795
• Victoria – Melbourne e regional: 1 trimestre €7.120, 2 trimestri €12.865
• West Australia – Perth e regional: 1 trimestre €6.375, 2 trimestri €11.670
NUOVA ZELANDA
• North Island (Auckland): 1 trimestre €7.520, 2 trimestri €13.790
• South Island (Queenstown): 1 trimestre €6.950, 2 trimestri €10.470
Le quote includono
Processo di application al programma, analisi del profilo e ricerca della
famiglia e della scuola in caso di accettazione del candidato, iscrizione
a scuola, trasferimenti, orientation iniziale a scuola, sistemazione in
famiglia con tutti i pasti e partecipazione alle attività familiari,
assistenza per tutto il periodo, assicurazione.
Le quote non includono
Volo intercontinentale, spostamenti interni, materiale scolastico e attività
extracurriculari a scuola e fuori da scuola (sport, ecc.),spese di carattere
personale e quanto non esplicitamente indicato come incluso.
Tempi e luoghi
Le stagioni sono invertite rispetto alle nostre. L’anno scolastico va
da gennaio a dicembre, ed è diviso in quattro trimestri: da
gennaio/febbraio ad aprile, da aprile a luglio, da luglio a settembre,
da ottobre a dicembre. Le vacanze estive vanno da dicembre a gennaio.
In considerazione dei tempi dell’anno scolastico italiano, normalmente
si frequentano due trimestri (i primi due o gli ultimi due) o uno solo.
Riceverai i dettagli della famiglia in cui starai circa un mese prima
della partenza. Si sceglie la destinazione specifica in Australia,
nell’ambito delle zone elencate, si sceglie la città principale o le altre
località (regional): i regional placement sono meno costosi (la vita
quotidiana è meno cara e c’è meno richiesta) e migliori per qualità della
vita, le scuole sono meno affollate e sarai seguito più da vicino.
America oggi
L’occasione di conoscere veramente gli USA, che scoprirai diversi dalle immagini di Hollywood. Cittadine fatte di ritmi provinciali intrecciati al consumismo
sfrenato, concezioni della vita tradizionali e curiosità nei confronti del “diverso”. Qualunque sarà la tua destinazione, scoprirai davvero un nuovo mondo, e la
lezione più bella del tuo anno di scuola all’estero sarà imparare che, per quante immagini e notizie abbiamo di una terra, nulla varrà mai quanto camminarci
sopra con le nostre scarpe.
Tempi e luoghi
L’anno scolastico va da agosto/settembre a giugno, diviso in due semestri: da agosto/settembre a gennaio, e da gennaio a giugno. Puoi frequentare l’intero
anno o un semestre. I termini di partecipazione riportati nella tabella sono tassativi; le richieste che giungono in ritardo saranno prese in considerazione con
riserva, con un supplemento. Non si sceglie lo stato dove andare, la scuola e la famiglia saranno assegnate sulla base della migliore compatibilità con l’iter
scolastico e il profilo personale del partecipante.
I passi da compiere
1. Compila l’application form e inviala entro il termine indicato insieme a
tutti i documenti richiesti
2. Attendi il responso di accettazione della tua partecipazione e l’eventuale
elenco di documenti o dettagli mancanti, da inviare al più presto
3. Attendi i dettagli della famiglia con cui vivrai e della scuola che frequenterai
4. Mettiti subito in contatto con la famiglia per cominciare a conoscervi
5. Prenota il tuo volo secondo le date indicate nei documenti di conferma
del programma
6. Prendi appuntamento in consolato per il colloquio necessario
alla concessione del visto J1
7. Dopo il saldo riceverai dagli USA il documento necessario
all’ottenimento del visto J1
8. Prepara con cura tutta la documentazione per il colloquio e attendi la
consegna del visto
Scadenze
Programma Iscrizione Deposito (30%) Saldo
Anno scolastico 31/03/2012 1/05/2012 15/06/2012
1° semestre 31/03/2012 1/05/2012 15/06/2012
2° semestre 30/09/2012 15/10/2012 30/10/2012
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Anno scolastico €6.300
Semestre €5.840
Supplemento per richieste di iscrizione oltre il termine ultimo €300
Le quote includono
Processo di application al programma, colloquio per la valutazione
della conoscenza dell’inglese e dell’attitudine alla partecipazione,
test di lingua ufficiale per l’entrata nella scuola statunitense (SLEP),
ottenimento del visto J1, iscrizione SEVIS (Student and Exchange
Visitor Information System), analisi del profilo e ricerca della famiglia
e della scuola in caso di accettazione del candidato, iscrizione a
scuola, orientation iniziale in famiglia, sistemazione in famiglia con
tutti i pasti e partecipazione alle attività familiari, assistenza per
tutto il periodo, assicurazione.
Le quote non includono
Volo intercontinentale, spostamenti interni, materiale scolastico e
attività extracurriculari a scuola e fuori da scuola (sport, ecc.), spese
di carattere personale e quanto non esplicitamente indicato come
incluso.
USA
Regno Unito
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Anno scolastico €8.755
1° semestre €4.890
2° semestre €5.235
Le quote includono
Processo di application al programma, analisi del profilo e ricerca
della famiglia e della scuola in caso di accettazione del candidato,
iscrizione a scuola, welcome pack con informazioni e dettagli sul
programma, sistemazione in famiglia con tutti i pasti e
partecipazione alle attività familiari, assistenza per tutto il periodo.
Le quote non includono
Volo internazionale, spostamenti interni, materiale scolastico e
attività extracurriculari a scuola e fuori da scuola (sport, ecc.),
assicurazione, spese di carattere personale e quanto non
esplicitamente indicato come incluso.
Harry Potter non abita più qui?
Aule silenziose, regole rigide, professori seriosi e tetri corridoi? Non più! Come in molti altri campi, anche nell’istruzione l’Inghilterra sa coniugare in
un modo unico tradizione e modernità, che si intrecciano creando l’atmosfera unica di questo paese, che si proietta nel futuro come nessun’altro,
pur restando saldamente ancorato a stili di vita di un passato mai rinnegato. Se hai negli occhi (e nel cuore…) il cambio della guardia davanti a
Buckingham Palace, i locali di Soho e il mercatino di Camden Town preparati a scoprire l’altra Inghilterra: la faccia intima e familiare che i veri
britannici non amano mostrare al mondo, ma che imparerai a conoscere e amare durante il tuo soggiorno.
I passi da compiere
1. Compila l’application form e inviala in entro il termine indicato
insieme a tutti i documenti richiesti
2. Attendi la conferma della scuola e della famiglia (entro luglio)
3. Prenota il tuo volo secondo le date indicate nei documenti di
conferma del programma
Tempi e luoghi
L’anno scolastico va da settembre a giugno, diviso in due semestri: da settembre a dicembre, e da gennaio a giugno. Puoi
frequentare l’intero anno o un semestre. Le scuole britanniche sconsigliano l’arrivo durante l’anno scolastico, poiché l’inizio
dell’anno è il momento della scelta delle materie facoltative e dell’introduzione al programma didattico ed extracurriculare. Se
preferisci frequentare solo una parte dell’anno, puoi scegliere dunque il semestre settembre-dicembre, e completare poi il tuo
anno scolastico in Italia.
Scadenze
Programma Iscrizione Deposito (30%) Saldo
Anno scolastico 15/05/2012 30/05/2012 30/06/2012
1° semestre 15/05/2012 30/05/2012 30/06/2012
2° semestre 15/09/2012 30/09/2012 15/11/2012
Francia e Germania
Sprachen Sie français?
Il quotidiano bombardamento (pseudo) anglofono non faccia dimenticare quanto importanti siano le altre principali lingue europee: e non solo
culturalmente. Un anno o un periodo di scuola negli altri grandi paesi europei ti darà una marcia in più nella vita – oltre che una competenza in
più sul curriculum, che non moltissimi avranno. Ti proponiamo la Francia, che si arrende ancora a stento all’idea che la sua lingua non sia più
quella della comunicazione universale, e che tutela il suo idioma dagli attacchi dell’inglese con una cura da cui dovremmo forse imparare
qualcosa; e la Germania, paese chiave del recente passato europeo, che sembra proiettarsi nel futuro con lo slancio e la potenza delle note
beethoveniane dell’inno alla gioia.
I passi da compiere
1. Compila l’application form e inviala entro il termine indicato
insieme a tutti i documenti richiesti
2. Attendi la conferma della scuola e della famiglia
3. Prenota il tuo volo secondo le date indicate nei documenti di
conferma del programma
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Francia, anno scolastico €5.810
Francia, semestre €4.165
Germania, anno scolastico €5.280
Germania, semestre €3.520
Supplemento per richieste di iscrizione oltre il termine ultimo €300
Le quote includono
Processo di application al programma, analisi del profilo e ricerca
della famiglia e della scuola in caso di accettazione del candidato,
iscrizione a scuola, sistemazione in famiglia con tutti i pasti e
partecipazione alle attività familiari, assistenza per tutto il periodo,
assicurazione.
Le quote non includono
Volo internazionale, spostamenti interni, materiale scolastico e
attività extracurriculari a scuola e fuori da
scuola (sport, ecc.), spese di carattere personale e quanto
non esplicitamente indicato come incluso.
Tempi e luoghi
L’anno scolastico va da agosto a luglio (in Germania) e da settembre a giugno (in Francia), diviso in due semestri: in entrambi i paesi il primo
semestre finisce a gennaio. Puoi frequentare l’intero anno o un semestre, a scelta tra il primo o il secondo, o anche periodi più brevi, di due, tre
o quattro mesi, in Francia e Germania c’è una notevole flessibilità sulla lunghezza del periodo scelto. Le quote per i periodi più brevi sono comunicate
in base alla specifiche richieste. I nostri partner collaborano con scuole e famiglie in tutto il territorio del rispettivo paese, spesso in piccole
città o nei dintorni delle città più grandi, in entrambi i paesi le famiglie, specialmente quelle che hanno figli in età scolare, tendono a non
abitare nel centro delle grandi città.
Scadenze
Programma
Anno scolastico o
semestre, inizio ad
agosto/settembre
2° semestre,
inizio a gennaio
Iscrizione Deposito (30%) Saldo
15/04/2012 15/05/2012 15/07/2012
15/09/2012 15/10/2012 30/10/2012
1. PRESUPPOSTI E CONDIZIONI
I servizi (di viaggio, di soggiorno e di trasporto) indicati nel fronte del
Contratto sono forniti, salvo quanto previsto nei successivi Artt. nn. 30,
31 e 32, dalla S.r.l. CTS VIAGGI (che: · ha Sede in Roma alla Via Zoe Fontana,
10; · ha il recapito telefonico 06.441111; · è stata autorizzata all’esercizio
delle attività di produzione, organizzazione di viaggi e
soggiorni, nonché di intermediazione nei predetti servizi, dalla Giunta
Regionale del Lazio con decreto del Dipartimento VIII Regione Lazio, Determinazione
n. 886 dell’11 ottobre 2000), qui di seguito chiamata
“Operatore” oppure “Organizzatore”, nel presupposto e alla condizione
che la persona che entra in rapporto contrattuale con l’Operatore sia,
come essa stessa dichiara, Socio del Centro Turistico Studentesco e
Giovanile (CTS) e in regola col versamento delle quote associative. Tale
persona è qui di seguito chiamata “Socio CTS”. Infatti i servizi in oggetto
-come tutti gli altri servizi dell’Operatore- sono riservati dall’Operatore
(solo ed esclusivamente) ai Soci CTS. Nell’ipotesi in cui dopo la
presentazione della richiesta di servizi venisse accertato che il richiedente
non è Socio CTS in regola col versamento delle quote associative,
l’Operatore rifiuterà la richiesta di servizi presentatagli, addebitando al
richiedente le spese in cui è incorso per la elaborazione della richiesta.
Nel caso, invece, che il difetto dei presupposti e delle condizioni in oggetto
venisse accertato solo dopo la conclusione del Contratto, il Contratto
stesso s’intenderà risoluto di diritto e l’Operatore dovrà essere
risarcito di tutti i danni subiti.
2. SERVIZI
I servizi indicati nel fronte del Contratto possono essere relativi:
· al trasporto;
· all’alloggio;
· a servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio.
I servizi in oggetto costituiscono un “pacchetto turistico”, così come definito
nell’Art. 34 del Codice del Turismo, solo nel caso in cui siano il risultato
della prefissata combinazione, da chiunque e in qualunque
modo realizzata, di almeno due degli elementi innanzi menzionati e
siano venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfettario. Agli effetti
della configurazione del “pacchetto turistico” i servizi turistici non accessori
al trasporto e all’alloggio devono costituire, per la soddisfazione
delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del pacchetto turistico
stesso.
Sul fronte, inoltre, sono indicati, ove richiesti, i servizi:
· forniti da Organizzatori di Viaggio Terzi (servizi disciplinati dal successivo
articolo n. 30);
· relativi alla prenotazione e al pagamento della biglietteria low cost (disciplinati
dai successivi Artt. nn. 31 e 32).
3.FONTI LEGISLATIVE
Il Contratto, in relazione e con riferimento ai servizi che sono il suo oggetto,
è sottoposto alle disposizioni contenute:
nella Convenzione Internazionale di Varsavia del 12 Ottobre 1929 sul
trasporto aereo internazionale, ratificata e resa esecutiva con Legge n.
841 del 19 Maggio 1932;
· nella Convenzione Internazionale di Montreal del 28 Maggio 1999 sul trasporto
aereo internazionale, firmato anche dalla Comunità Europea;
· nel Regolamento (CE) n. 2027/97 del Consiglio, del 9 Ottobre 1997,
sulla responsabilità del vettore aereo con riferimento al trasporto aereo
dei passeggeri e dei loro bagagli, modificato, in adeguamento alle disposizioni
contenute nella predetta Convenzione di Montreal, con il Regolamento
(CE) n. 889/2002 del Parlamento Europeo e del Consiglio
del 13 Maggio 2002;
· nel Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento Europeo e del
Consiglio dell’11 Febbraio 2004, in materia di compensazione e assistenza
ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione o di ritardo
prolungato del volo.
· nella Convenzione Internazionale di Berna del 25 Febbraio 1961 sul
trasporto ferroviario, ratificata e resa esecutiva con Legge n. 806 del 2
Marzo 1963;
· nella Convenzione Internazionale di Parigi del 17 Dicembre 1962 sulla
responsabilità degli albergatori, ratificata e resa esecutiva con Legge n.
316 del 10 Giugno 1978;
· nella Convenzione Internazionale di Bruxelles del 23 Aprile 1970 sul
contratto di viaggio, ratificata e resa esecutiva con Legge n. 1084 del 27
Dicembre 1977;
· nel D.lgs. 23 Maggio 2011 n. 79 (“Codice del Turismo”);
· nonché nelle altre Leggi vigenti in materia.
4. DISCIPLINA DEL CONTRATTO
Il Contratto è disciplinato dai Patti speciali indicati nel fronte del Contratto
e da quelli generali contenuti nelle presenti Condizioni Generali,
nonché, per quanto non previsto e non derogato con tali Patti, dalle disposizioni
delle Leggi innanzi menzionate.
Con riguardo ai servizi forniti da Tour Operator Terzi e a quelli di prenotazione
e di pagamento di biglietteria low cost valgono le specifiche disposizioni
contenute nei successivi Art. nn. 30, 31 e 32.
5. SPECIFICAZIONE DEI SERVIZI
Tutte le informazioni relative ai servizi che sono oggetto del Contratto,
sono specificate nel Contratto, nell’Opuscolo che è indicato nel fronte
del Contratto in cui gli stessi sono riportati e illustrati, ovvero in altri
mezzi di comunicazione e divulgazione forniti al Socio CTS.
Il Socio CTS dà comunque atto di aver ricevuto dall’Operatore tutte le informazioni
necessarie per la presentazione della richiesta dei servizi e
per la più compiuta fruizione dei servizi stessi prima della stipulazione del
Contratto. In ogni caso l’Operatore si impegna a fornire al Socio CTS (in
tempo utile prima dell’inizio dei servizi) tutte quelle ulteriori informazioni
che in seguito fossero ritenute necessarie.
6. RICHIESTE DI SERVIZI
La richiesta di servizi è presentata dal Socio CTS utilizzando l’apposito
modulo - se del caso in formato elettronico o telematico - dell’Operatore;
modulo che lo stesso Socio CTS sottoscrive in calce dopo aver verificato
che sia del tutto conforme alla sua volontà.
I termini per la presentazione della richiesta di servizi sono liberi, salvo
quanto indicato specificamente per particolari servizi. La richiesta di
servizi è subordinata alla disponibilità dei posti.
7. SERVIZI DI TRASPORTO
Per i servizi di trasporto (aereo, marittimo, ferroviario, su gomma, ecc.)
l’Operatore svolge solo ed esclusivamente attività di intermediazione,
quale mandatario dei Vettori, i quali stabiliscono i prezzi dei servizi in argomento,
nonché i termini, le condizioni per il loro acquisto e le modalità
dell’usufruizione.
Pertanto, in relazione ai servizi di trasporto indicati nel fronte del Contratto,
valgono solo ed esclusivamente le norme del Vettore che è indicato
nella relativa biglietteria e/o nello stesso fronte del Contratto.
Norme che, tra l’altro, stabiliscono se i Contratti per l’acquisto dei servizi
di trasporto possono (o meno) essere modificati, annullati o ceduti,
stabilendo, se del caso, termini, condizioni e limiti, anche in merito (in
caso di modificazione o di annullamento) all’eventuale rimborso (totale
o parziale) dei prezzi pagati.
Nel caso in cui la cessione del Contratto sia consentita dal Vettore, il
Socio CTS può sostituire a sé un’altra persona nei rapporti derivanti dal
Contratto a condizione che il cessionario sia Socio CTS, sia in regola col
versamento delle quote associative, nonché soddisfi tutte le condizioni
fissate per la fruizione dei servizi di trasporto acquistati.
Al riguardo il Socio CTS dà atto di aver ricevuto ogni informazione sulle
norme fissate dal Vettore per i servizi di trasporto indicati nel Contratto
e dichiara di nulla rilevare od opporre in merito.
Il Contratto relativo ai servizi di trasporto s’intende concluso nel momento
in cui l’Operatore, verificata la disponibilità dei posti richiesti,
emette la relativa biglietteria.
Sino a detto momento il Socio CTS può modificare o annullare la sua
richiesta di servizi di trasporto.
In tal caso, il Socio CTS deve, però, indennizzare l’Operatore di tutte le
spese da questo sostenute per l’elaborazione della richiesta e le prenotazioni
(spese fissate in via forfettaria in Euro 10,00), nonché di ogni
altra spesa che lo stesso dovesse sostenere a seguito della modificazione
o dell’annullamento; al Socio CTS è restituito, se del caso, quanto
da lui versato per l’acquisto dei servizi di trasporto, al netto degli indennizzi
innanzi stabiliti.
8. SERVIZI DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO
Il Contratto relativo ai servizi di viaggio e di soggiorno s’intende concluso
nel momento dell’accettazione della richiesta da parte dell’Operatore;
accettazione che deve essere comunicata per iscritto - se del
caso in via elettronica e/o telematica - al richiedente dall’Operatore,
anche indirettamente.
ll Socio CTS può annullare la richiesta di partecipazione sino al momento
in cui gli viene comunicata l’accettazione della sua richiesta.
La modificazione della richiesta di partecipazione presentata entro il
predetto termine, deve essere considerata come annullamento, salvo
specifici accordi scritti.
In caso di annullamento della richiesta:
· il Socio CTS è tenuto ad indennizzare l’Operatore di tutte le spese relative
alla elaborazione della richiesta di partecipazione, nonché quelle che
dovessero essere sostenute a seguito dell’annullamento;
· al Socio CTS è restituito quanto da lui versato della quota di partecipazione,
con esclusione delle eventuali spese di prenotazione e quote
di iscrizione, nonché di quanto dallo stesso dovuto per l’indennizzo innanzi
stabilito.
9. QUOTA DI PARTECIPAZIONE DEI SERVIZI DI VIAGGIO E DI
SOGGIORNO
La quota di partecipazione è stabilita dall’Operatore in base ai costi dei
servizi alla data di redazione dell’Opuscolo in cui sono indicati i servizi
in oggetto, ovvero, in mancanza dell’Opuscolo, alla data di sottoscrizione
del Contratto.
La quota di partecipazione può essere modificata dall’Operatore soltanto
a seguito e in conseguenza della variazione: dei costi di trasporto,
incluso quello del carburante; dei diritti e delle tasse, quali quelle di atterraggio,
di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; · nonché dei
tassi di cambio.
Nel caso in cui la quota di partecipazione venisse modificata al rialzo e
la revisione fosse superiore al 10% dell’originario ammontare, il Socio CTS
può recedere, senza tà, dal Contratto dandone comunicazione scritta
all’Operatore, a pena di decadenza, entro e non oltre il termine di due
giorni lavorativi da quando è venuto a conoscenza della revisione. In caso
di recesso, al Socio CTS spettano i diritti appresso indicati.
Le quote non possono essere variate nei venti giorni che precedono la
data dell’inizio del servizio.
Per la partecipazione a determinati servizi può essere previsto il versamento
di spese di prenotazione e di quote di iscrizione. Tali spese e
quote devono essere versate all’atto della richiesta di partecipazione e,
data la loro natura, non sono mai rimborsabili.
10. PAGAMENTI
a) Nel caso in cui il Contratto sia relativo solo a servizi di trasporto (per
passaggi aerei, marittimi, ferroviari, su gomma, ecc.), il Socio CTS deve
versare l’intero prezzo dei servizi nel momento stesso in cui gli è comunicata
(anche verbalmente) la disponibilità dei posti richiesti; in difetto
di pagamento la richiesta s’intende annullata e il Socio CTS deve indennizzare
l’Operatore giusta quanto innanzi stabilito.
b) Per quanto riguarda i servizi di viaggio e di soggiorno, il Socio CTS, all’atto
della presentazione della relativa richiesta, deve versare, a titolo di
acconto, una somma pari al 25% della quota di partecipazione, unitamente
all’ammontare delle eventuali spese di prenotazione e quote
d’iscrizione.
Il saldo deve essere versato non più tardi di trenta giorni liberi prima
della data di inizio dei servizi. Nel caso in cui il saldo non venga versato
entro il termine suindicato, il Contratto s’intende risoluto di diritto e l’Organizzatore
ritiene, a titolo di penale, l’acconto versato, salvo il risarcimento
di ulteriori e maggiori danni.
Se il servizio è richiesto nei trenta giorni liberi precedenti la data di inizio
dei servizi, il Socio CTS, all’atto della presentazione della richiesta,
deve versare, in un’unica soluzione, l’intero ammontare della quota di
partecipazione, oltre alle eventuali spese di prenotazione e quote di
iscrizione.
11. CESSIONE DEL CONTRATTO DI SERVIZI DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO
Dopo la stipulazione del Contratto, il Socio CTS può sostituire a sé un’altra
persona nei rapporti derivanti dal Contratto, a condizione che:
· il cedente si trovi nella impossibilità di fruire dei servizi;
· il cessionario sia Socio CTS, sia in regola col versamento delle quote
associative, nonché soddisfi tutte le condizioni fissate per la fruizione dei
servizi;
· la comunicazione della cessione pervenga per iscritto all’Operatore
entro e non oltre quattro giorni lavorativi prima della data di inizio dei
servizi;
· non ostino motivi (relativi a visti, permessi, passaporti, certificati sanitari,
vaccinazioni, servizi di trasporto, servizi alberghieri, servizi a terra,
ecc.) tali da rendere difficoltosa la fruizione dei servizi da parte del cessionario.
Il cedente e il cessionario sono solidalmente obbligati nei confronti dell’Operatore
per il pagamento dell’eventuale saldo della quota di partecipazione,
nonché di tutte le spese derivanti dalla cessione, spese che
sono fissate, in via forfettaria, in Euro 40,00.
12. ANNULLAMENTI E MODIFICAZIONI DEI SERVIZI DI VIAGGIO E DI
SOGGIORNO CHE NON COSTITUISCONO PACCHETTI TURISTICI DA
PARTE DELL’OPERATORE
L’Operatore può, dandone tempestiva comunicazione scritta, annullare,
senza indennità, il Contratto, totalmente o parzialmente, prima o durante
l’esecuzione del Contratto, ai sensi e per gli effetti dell’Art. 10 della
Convenzione Internazionale di Bruxelles.
In caso di annullamento del Contratto prima della sua esecuzione, l’Organizzatore
deve rimborsare al Socio CTS la quota di partecipazione che
gli sia stata in precedenza versata relativa al servizio o a quella parte del
servizio che è stato oggetto dell’annullamento.
Peraltro, qualora l’annullamento del Contratto dipenda da cause di forza
maggiore (quali, ad esempio: guerre, epidemie, scioperi, motivi politici,
sospensioni di nulla osta da parte delle competenti Autorità, ecc.) l’Operatore
può trattenere il 5% della quota di partecipazione dei servizi annullati,
a titolo di parziale rimborso spese, oltre le eventuali indennità che
debbano essere versate dall’Operatore a corrispondenti, vettori, fornitori
di servizi, ecc.
In caso di annullamento, totale o parziale, del Contratto in corso di esecuzione,
l’Operatore prende tutte le iniziative necessarie nell’interesse
del Socio CTS; in tal caso l’Operatore e il Socio CTS si indennizzano reciprocamente
secondo equità.
L’Operatore può, senza indennità, a sua discrezione e in qualsiasi momento,
anche durante l’esecuzione dei servizi, modificare il programma
dei servizi e, comunque, sostituire i servizi stessi con altri di analoghe
caratteristiche e qualità, nel caso in cui ciò si renda necessario per esigenze
operative o per cause di forza maggiore.
13. ANNULLAMENTI E MODIFICAZIONI DEI PACCHETTI TURISTICI
DA PARTE DELL’ORGANIZZATORE
a) L’Organizzatore, senza indennità, può annullare, in tutto o in parte,
prima o durante l’esecuzione, il pacchetto turistico, in ipotesi di cause
di forza maggiore, escluso, comunque, l’eccesso di prenotazioni. L’annullamento
deve essere immediatamente comunicato per iscritto al
Socio CTS.
b) Altresì l’Organizzatore, senza indennità, può annullare, in tutto o in
parte, il pacchetto turistico in caso di mancato raggiungimento del
numero minimo dei partecipanti, stabilito da esso Organizzatore; in
tal caso il Socio CTS deve essere informato, in forma scritta, almeno
venti giorni prima della data dell’inizio dei servizi, ovvero entro quel
minor termine, indicato nel Contratto o nell’Opuscolo, che è stato fissato
dall’Organizzatore tenendo conto di particolari esigenze operative
e organizzative del pacchetto turistico.
c) In ambedue le ipotesi di annullamento del pacchetto turistico disciplinate
nelle pregresse lettere a e b, il Socio CTS ha diritto unicamente
alla restituzione della quota di partecipazione, nell’ammontare
da lui versato; egli, infatti, non può vantare nei confronti dell’Organizzatore
qualsivoglia altro diritto, né per risarcimento danni, né ad altro
titolo, anche per rimborso spese.
d) Nel caso in cui prima dell’inizio del servizio l’Organizzatore -per
qualsivoglia ragione, tranne che per colpa del Socio CTS e con esclusione
delle cause di forza maggiore- si trovi nella necessità di modificare,
in modo significativo, uno o più elementi del pacchetto, il Socio
CTS deve essere immediatamente informato in forma scritta, con l’indicazione
del tipo di modificazione propostogli e della eventuale e
conseguente variazione della quota di partecipazione. Si deve considerare
significativa, ai fini contrattuali, la revisione al rialzo della quota
di partecipazione superiore al 10% di cui al precedente Articolo 9.
Qualora non ritenga di accettare la proposta di modificazione formulatagli
dall’Organizzatore, il Socio CTS deve, a pena di decadenza, comunicare
all’Organizzatore di recedere, senza penalità, dal Contratto,
entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto
la proposta di modificazione.
e) Nelle ipotesi che, dopo l’inizio del servizio, l’Organizzatore non sia
in grado di fornire (per qualsivoglia ragione, tranne che per colpa del
Socio CTS e con esclusione delle cause di forza maggiore) una parte
essenziale dei servizi del pacchetto turistico, lo stesso Organizzatore
deve predisporre adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione
del viaggio. Qualora le soluzioni alternative comportino servizi di valore
superiore rispetto a quelli previsti nel Contratto, l’Organizzatore
non può richiedere al Socio CTS alcun supplemento di quota. Nel caso
inverso, il Socio CTS deve essere rimborsato nei limiti della differenza
di valore tra i servizi previsti in Contratto e quelli ricevuti, salvo il risarcimento
di eventuali maggiori danni. Nel caso in cui l’Organizzatore
non possa, ovvero non sia in grado di predisporre adeguate
soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio, ovvero nel caso
in cui il Socio CTS rifiuti, per validi e determinati motivi, le soluzioni alternative
propostegli, l’Organizzatore, se ne ricorre la oggettiva necessità
e sempre che sia materialmente possibile, mette a disposizione
del Socio CTS un mezzo di trasporto equivalente per il ritorno al luogo
di inizio del servizio, ovvero al luogo eventualmente convenuto. La differenza
tra il valore dei servizi del pacchetto turistico e quello dei servizi
fruiti fino al momento del rientro anticipato, deve essere rimborsata
dall’Organizzatore al Socio CTS entro sette giorni lavorativi dal giorno
del rientro e, comunque, nel più breve tempo possibile.
f) Nei casi di recesso del Socio CTS previsti nella pregressa lettera d),
ovvero nel caso in cui il pacchetto turistico, prima dell’inizio del servizio,
venga annullato dall’Organizzatore per qualsiasi motivo, tranne
che per le ipotesi di cui alle pregresse lettere a) e b), ovvero per colpa
del Socio CTS, questo ha diritto, in via alternativa, di fruire, senza alcun
supplemento di quota, di un altro pacchetto turistico di qualità e di valore
equivalente o superiore a quelli del pacchetto annullato, ovvero
di fruire di un pacchetto turistico di qualità e valore inferiori unitamente
alla restituzione della differenza, ovvero, ancora, di ricevere, in
restituzione, la quota di partecipazione versata, entro sette giorni lavorativi
dalla data del recesso o della comunicazione dell’annullamento
del servizio. In ogni caso il Socio CTS ha diritto al risarcimento
degli ulteriori e maggiori danni subiti.
14. MODIFICAZIONI DEL CONTRATTO DI SERVIZI DI VIAGGIO E DI
SOGGIORNO DA PARTE DEL SOCIO CTS
Ogni richiesta di modificazione dei servizi di viaggio e di soggiorno
che sia formulata dal Socio CTS prima dell’inizio dei servizi, deve essere
considerata come annullamento del Contratto, salvo diverso accordo
scritto delle Parti. Dopo la partenza, i servizi possono essere
modificati, a richiesta del Socio CTS, solo in caso di espressa accettazione
da parte dell’Operatore, il quale, in tale ipotesi, deve ricevere
dal Socio CTS l’eventuale supplemento di quota, il rimborso delle
spese sostenute per la modificazione, nonché il risarcimento degli
eventuali danni conseguenti alla modificazione.
15. RECESSO DAL CONTRATTO DI SERVIZI DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO
DA PARTE DEL SOCIO CTS
Oltre che nei casi disciplinati nel pregresso Art. n. 13 e in ogni altra
ipotesi prevista dal Contratto e dalla Legge, il Socio CTS potrà recedere
unilateralmente dal Contratto - mediante lettera raccomandata
A/R ovvero con telegramma da inviare all’Operatore - allorquando tale
diritto sia espressamente previsto a suo favore nella scheda tecnica
del catalogo, del programma fuori catalogo, del viaggio su misura ovvero
nelle condizioni di contratto del fornitore dei relativi servizi. In tale
ipotesi al Socio CTS che avrà esercitato il diritto di recesso verranno addebitati
oltre ai costi di gestione pratica, gli eventuali corrispettivi del
recesso nella misura e con le modalità ivi previste.
Le quote d’iscrizione che siano state versate dal Socio CTS, non sono
rimborsabili.
Il Socio CTS prende atto - agli effetti dell’Art. 32 del Codice del Turismo
- che le regole innanzi indicate valgono anche in relazione ai pacchetti
turistici negoziati al di fuori dei locali commerciali o a distanza,
e, che, dunque, ove il presente Contratto avesse ad oggetto pacchetti
turistici, non sarà sussistente il diritto di recesso di cui agli Artt. nn. 64,
65, 66 e 67 del D.lgs. 6 Settembre 2005 n. 206, che, pertanto, non
potrà essere esercitato.
16. OBBLIGHI DEL SOCIO CTS
a) Il Socio CTS è obbligato a:
· munirsi di passaporto o di altro documento equivalente che sia valido
per la fruizione dei servizi in Contratto;
· munirsi degli eventuali visti di ingresso, di transito e di soggiorno che
siano necessari per la fruizione dei servizi in Contratto;
· sottoporsi alle vaccinazioni e a tutti gli altri eventuali accertamenti sanitari,
nonché munirsi delle relative certificazioni medico-sanitarie che
siano richieste per la fruizione dei servizi stessi.
· provvedere, prima della partenza, a verificare l’aggiornamento delle
informazioni generali fornitegli dall’Operatore presso le competenti
autorità (per i cittadini italiani le locali questure ovvero il Ministero
degli Affari Esteri tramite il sito  ovvero la centrale
operativa telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima
della fruizione dei servizi. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità
per la mancata partenza potrà essere imputata all’Organizzatore.
b) Altresì il Socio CTS, sia prima che durante la fruizione dei servizi,
deve:
· attenersi scrupolosamente a tutte le disposizioni emanate dalle Autorità
ovvero dall’Operatore stesso in relazione alla fruizione dei servizi;
· uniformare il proprio comportamento ai dati, alle notizie, alle informazioni
e alle indicazioni fornitigli dall’Operatore;
· assumere comportamenti ispirati all’osservanza delle regole della
prudenza e della diligenza.
In caso di inadempimento, il Socio CTS deve risarcire l’Operatore di
tutti i danni da questo subiti.
17. CONTENUTO E MODALITÀ DEI SERVIZI
Il Socio CTS dà atto che i servizi, ivi comprese le modalità per la loro fruizione,
indicati nel fronte del Contratto, sono esattamente quelli da lui richiesti.
18. SISTEMAZIONI IN ALBERGO O IN ALTRO TIPO DI ALLOGGIO
Le categorie e i livelli di comfort delle sistemazioni in albergo o in altro
tipo di alloggio sono indicate nel Contratto ovvero nell’Opuscolo in cui
i relativi servizi sono riportati e illustrati, tenendo conto della classificazione
fatta dalle competenti Autorità dei Paesi dove devono essere
fruiti i servizi.
In caso di assenza di classificazioni ufficiali, le categorie e i livelli di
comfort delle sistemazioni sono stabiliti dall’Operatore in base a propri
criteri di valutazione di idoneità all’accoglimento delle strutture di
albergo e di alloggio.
Nel caso in cui i servizi d’albergo e di alloggio, fruiti dal Socio CTS, risultino
essere di categoria e di comfort inferiori a quelli indicati in
Contratto, il Socio CTS ha diritto solo e unicamente al rimborso del
maggior importo versato rispetto a quanto effettivamente dovuto in
base alla categoria e al comfort delle sistemazioni fruite.
19. SOSTITUZIONE DEI SERVIZI DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO,
NONCHE’ DEI FORNITORI DA PARTE DELL’OPERATORE
L’Operatore, senza indennità, a sua discrezione e in qualsiasi momento,
anche durante l’esecuzione, può sostituire i servizi in oggetto
(costituiscono questi, o meno, un pacchetto turistico) ovvero i fornitori
dei servizi stessi con altri di analoghe caratteristiche e qualità, qualora
ciò si rendesse necessario per cause di forza maggiore, per esigenze
operative o per altro ragionevole motivo.
20. MANCATO O INESATTO ADEMPIMENTO DELLE OBBLIGAZIONI
DELL’OPERATORE RELATIVE A SERVIZI DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO
In caso di mancato o di inesatto adempimento delle obbligazioni assunte
col Contratto, l’Operatore è tenuto a risarcire al Socio CTS i
danni da questo subiti, se non prova che il mancato o inesatto inadempimento
non è a lui imputabile, essendo derivato, ad esempio,
da fatti dello stesso Socio CTS, ovvero da fatti di terzi estranei al rapporto
contrattuale, ovvero da cause di forza maggiore o da casi fortuiti,
ovvero, ancora, da circostanze che l’Operatore, in base all’ordinaria
diligenza, non poteva ragionevolmente prevedere, né evitare. Se il mancato
o inesatto inadempimento dipende da fatti imputabili ai prestatori
dei servizi di cui l’Operatore si avvale per la fornitura dei servizi,
l’Operatore è tenuto al risarcimento dei danni sofferti dal Socio CTS,
salvo il diritto di rivalersi nei confronti di detti prestatori di servizi.
21. IPOTESI, CONDIZIONI E LIMITI DEL RISARCIMENTO DEI DANNI
SUBITI DAL SOCIO CTS
I danni alla persona e quelli diversi dai danni alla persona, subiti dal
Socio CTS, sia a titolo contrattuale che a quello extracontrattuale, sono
risarciti alle condizioni e nei limiti fissati dalle disposizioni delle Leggi
vigenti in materia.
Al riguardo si ricordano, oltre agli Artt. nn. 43, 44, 45 e 46 del Codice
del Turismo, le seguenti Convenzioni Internazionali:
· la Convenzione di Varsavia del 12 Ottobre 1929 e la Convenzione di
Montreal del 28 Maggio 1999 sul trasporto aereo internazionale;
· la Convenzione di Berna del 25 Febbraio 1961 sul trasporto ferroviario;
· la Convenzione di Parigi del 17 Dicembre 1962 sulle responsabilità
degli albergatori;
· la Convenzione di Bruxelles del 23 Aprile 1970 sul contratto di viaggio;
nonché:
· il Regolamento (CE) n. 2027/97 del Consiglio, del 9 Ottobre 1997,
sulla responsabilità del vettore aereo con riferimento al trasporto aereo
dei passeggeri e dei loro bagagli, modificato, in adeguamento alla predetta
Convenzione di Montreal, con il Regolamento (CE) n. 889/2002
del Parlamento Europeo e del Consiglio del 13 Maggio 2002;
· il Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento Europeo e del
Consiglio, dell’11 Febbraio 2004, in materia di compensazione e assistenza
ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione o
di ritardo prolungato del volo.
Con riferimento al trasporto aereo si ricorda, in via specifica, che i vettori
aerei comunitari in forza del predetto Regolamento (CE) n.
2027/97 e quelli degli Stati che hanno ratificato, accettato, approvato
o aderito alla Convenzione di Montreal, tra l’altro, sono responsabili:
· senza limiti finanziari in caso di lesioni o morte del passeggero; per i
danni superiori a 100.000 DSP (equivalenti a circa 120.000,00 Euro) il
vettore aereo può contestare la relativa richiesta di risarcimento solo se
è in grado di provare che il danno non gli è imputabile;
· sino a 4.150 DSP (equivalenti a circa 5.000,00 Euro) in caso di ritardo
nel trasporto dei passeggeri;
· sino a 1.000 DSP (equivalenti a circa 1.200,00 Euro) in caso di ritardo
nel trasporto, nonché in caso di distruzione, perdita o danno dei bagagli;
il passeggero può beneficiare di un limite di responsabilità più elevato
rilasciando, al più tardi al momento della registrazione, una
dichiarazione speciale e versando, contestualmente, il relativo supplemento,
salva l’ipotesi in cui il vettore aereo applichi volontariamente limiti
di responsabilità più alti.
Il vettore aereo non comunitario ovvero appartenente a uno Stato che
non abbia ratificato, accettato, approvato o aderito alla Convenzione
di Montreal, può stabilire ipotesi e limiti di responsabilità diversi da
quelli innanzi indicati; dovrà, peraltro, darne informazione in caso di
trasporto da esso effettuato verso o dalla Comunità Europea o all’interno
di questa. L’Operatore, se richiesto, dà, in sintesi, notizie e informazioni
circa le responsabilità dei vettori aerei con i quali esso
collabora per i servizi in oggetto.
In materia di compensazione e di assistenza ai passeggeri in caso di
mancato imbarco per overbooking, ovvero di cancellazione o di ritardo
prolungato del volo, il Socio CTS (che, quale passeggero, sia in partenza
da un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro dell’Unione
Europea ovvero in partenza da un aeroporto situato in un Paese terzo
con destinazione in un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro
dell’Unione Europea) ha, nei confronti del vettore aereo, i diritti (compensazioni
pecuniarie, rimborsi, ovvero imbarchi su voli alternativi; servizi
di assistenza e di sistemazione, nonché informazioni) stabiliti nel Regolamento
(CE) n. 261/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio
in data 11 Febbraio 2004.
22. SERVIZI DI ASSISTENZA E DI SOCCORSO
L’Operatore (nei limiti della diligenza professionale) appresta ogni utile
rimedio per l’assistenza e il soccorso del Socio CTS durante il periodo
di fruizione dei servizi, qualora ciò sia necessario per consentire al Socio
CTS di continuare ad usufruire dei servizi.
Nell’ipotesi che l’intervento dell’Operatore sia imposto:
· da fatti imputabili al Socio CTS, questo deve risarcire l’Operatore di
tutti i danni subiti, oltre a rimborsare allo stesso le spese sostenute per
l’assistenza e il soccorso prestatigli;
· da casi fortuiti, da casi di forza maggiore, ovvero da fatti di terzi, il Socio
CTS deve rimborsare all’Organizzatore le spese sostenute per l’assistenza
e il soccorso prestatigli.
23. OBBLIGHI DEL SOCIO CTS IN RELAZIONE AL DIRITTO DI SURROGAZIONE
DELL’OPERATORE
Il Socio CTS deve fornire all’Operatore, con la dovuta tempestività, i documenti,
le informazioni e, comunque, ogni elemento in suo possesso
perché l’Operatore possa esercitare il diritto di surrogazione previsto
dall’Art. 48 del Codice del Turismo.
24. CONTESTAZIONI E RECLAMI DEL SOCIO CTS
Durante il periodo di fruizione dei servizi il Socio CTS, deve contestare
all’Operatore, per iscritto, con immediatezza e comunque senza ritardo,
a pena di decadenza e anche ai fini di cui all’ Art. 1227 C.C., ogni inadempimento
o inesatto adempimento dell’Operatore alle obbligazioni
contrattuali, ivi comprese le difformità o i vizi dei servizi, affinché l’Operatore,
anche per il tramite dei propri collaboratori e fornitori, sia in condizione
di porvi tempestivo rimedio e, comunque, di adottare pronte ed
eque soluzioni. Dopo il termine dei servizi, il Socio CTS deve, sempre a
pena di decadenza ed entro dieci giorni lavorativi dalla data di rientro
nel luogo di partenza, rinnovare per iscritto la contestazione nella forma
di reclamo, mediante l’invio all’Operatore di una lettera, in plico raccomandato
con avviso di ricevimento, ovvero con altro mezzo che garantisca
la prova dell’avvenuto ricevimento.
25. BAGAGLI DEL SOCIO CTS
I bagagli del Socio CTS viaggiano esclusivamente a rischio e pericolo del
Socio stesso.
26. ASSICURAZIONI
L’Operatore ha stipulato con la S.p.A. EUROP ASSISTANCE ITALIA la polizza
assicurativa n. 28.019 a garanzia dei propri obblighi verso il fruitore
dei suoi servizi. Prima dell’inizio dei servizi il Socio CTS può stipulare,
secondo le condizioni fissate dalle Compagnie di Assicurazione prescelte,
speciali polizze per le penalità e le spese conseguenti all’annullamento
dei servizi, per le perdite di bagagli, per gli infortuni, per le spese
di rimpatrio in caso di incidenti e malattie, ecc.. I relativi premi non sono
compresi nei prezzi o nelle quote di partecipazione; con riferimento a tali
polizze, resta inteso e pattuito che il Socio CTS eserciterà i diritti nascenti
dai contratti di assicurazione esclusivamente nei confronti delle
Compagnie di assicurazione stipulanti, alle condizioni e con le modalità
previste nelle relative polizze.
27. FONDO NAZIONALE DI GARANZIA
Il Socio CTS prende atto che il Fondo Nazionale di Garanzia istituito a
tutela dei consumatori che siano in possesso di contratto avente ad oggetto
un pacchetto turistico, provvede alle seguenti esigenze in caso di
insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore:
a) rimborso del prezzo versato;
b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
Il Fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in
caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di
emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.
Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite col decreto del Presidente
del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n. 349.
28. PROSTITUZIONE E PORNOGRAFIA MINORILE (COMUNICAZIONE
OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ART. 16 DELLA LEGGE 3 AGOSTO
1998 N. 269)
La Legge italiana punisce, con la pena della reclusione, i reati inerenti
alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono
commessi all’estero.
29. DATI E DOCUMENTI DEI SERVIZI
Tutti i dati, le indicazioni, le specificazioni, le informazioni dei servizi sono
contenuti nel Contratto, nell’Opuscolo, ovvero in altri mezzi di comunicazione
e divulgazione dell’Operatore. I documenti dei servizi di viaggio
e di soggiorno sono consegnati al Socio CTS unitamente ad una copia
dell’Opuscolo nel caso in cui i servizi siano in questo riportati e illustrati.
I biglietti dei servizi di trasporto sono consegnati al Socio CTS, subito
dopo la loro emissione o, comunque, appena possibile.
30. SERVIZI TURISTICI FORNITI DA ORGANIZZATORI DI VIAGGIO TERZI
Nelle vendite di pacchetti/servizi turistici realizzati da organizzatori di
viaggio terzi la S.r.l. CTS VIAGGI agisce solo ed esclusivamente quale
mero intermediario; la stessa risponde unicamente per le obbligazioni
della detta sua attività di intermediario e, comunque, nei limiti delle
leggi in materia (Legge 27 Dicembre 1977 n. 1084/1977 e Decreto Legislativo
del 6 Settembre 2006 n, 206 c.d. Codice del Consumo) limitatamente
alle norme degli intermediari/venditori nelle vendite di
pacchetti/servizi turistici.
Il rapporto tra il socio CTS e l’Organizzatore di Viaggio Terzo indicato sul
fronte è regolato dai cataloghi e opuscoli informativi dell’Organizzatore di
Viaggio Terzo, dalle sue Condizioni Generali di Contratto, nonché dalle
norme che regolano la figura dell’Organizzatore, di cui alla Legge n.
1084/77, Codice del Consumo e Convenzioni in materia di trasporto,
in quanto applicabili ai servizi del pacchetto turistico.
In considerazione di detta sua estraneità ai servizi forniti, in nessun caso
la S.r.l. CTS VIAGGI potrà essere tenuta a rispondere delle obbligazioni
dell’Organizzatore di Viaggio Terzo.
Il Socio CTS dichiara, con la sottoscrizione del presente Contratto, di
aver ricevuto copia della suddetta documentazione dell’Organizzatore
di Viaggio Terzo, ivi comprese le relative Condizioni Generali di Contratto
che dichiara di avere letto attentamente ed approvato specificatamente.
31. SERVIZI DI PRENOTAZIONE E DI PAGAMENTO DELLA BIGLIETTERIA
AEREA LOW COST
I servizi di trasporto low cost sono scelti e indicati dal Socio CTS che delega
la S.r.l. CTS VIAGGI all’effettuazione delle operazioni di prenotazione
e di pagamento della relativa biglietteria. Gli stessi sono acquistati direttamente
dal Socio CTS (per sé e per gli altri soci indicati sul fronte),
il quale, pertanto, è edotto che i rapporti tra lui ed il vettore sono disciplinati
solo ed esclusivamente dalle norme del vettore low cost stesso.
La CTS VIAGGI, che per l’acquisto dei voli low cost in oggetto agisce solo
ed esclusivamente a nome e per conto del Socio CTS indicato sul fronte,
per tale attività di pagamento, non riceve nessun compenso; ma solo
l’additional fee indicata sul fronte.
Il prezzo dei servizi low cost è corrisposto dal Socio CTS secondo i termini
e le modalità indicate dal vettore low cost.
La documentazione (ivi compreso il biglietto elettronico), nonché ogni
informazione e notizia sui servizi low cost acquistati dal Socio CTS sarà
inviata dal vettore low cost allo stesso Socio CTS all’indirizzo email indicato
sul fronte. Il Socio CTS dichiara espressamente di essere a perfetta
conoscenza delle condizioni fissate dal vettore low cost per averle
lo stesso apprese compiutamente prima del conferimento del presente
incarico alla CTS VIAGGI.
32. ESONERO DI RESPONSABILITA’ DELLA CTS VIAGGI PER L’ESECUZIONE
DEI TRASPORTI LOW COST
La S.r.l. CTS VIAGGI (che, in relazione all’acquisto dei servizi low cost,
avrà svolto a nome e per conto del Socio CTS l’attività da questo richiestole)
non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile, considerata
la sua totale estraneità ai servizi low cost in oggetto, di qualsiasi
accadimento (rinvio, ritardo, overbooking, ecc) che comunque incida
sull’esecuzione di detti servizi low cost.
33. OBBLIGHI FISCALI
Ai fini dell’adempimento degli obblighi di comunicazione telematica introdotti
dall’articolo 21 del D.L. 31 Maggio 2010 N. 78 (convertito con
modificazioni dalla Legge 30 Luglio 2010 n. 122) dovranno essere espressamente
indicati nel contratto i nominativi (e le generalità complete anche
di codice fiscale) di tutti i soci CTS (anche, nel caso di mandato o delega,
dei mandanti o rappresentati) ai quali verranno erogati i servizi
acquistati e nei cui confronti verranno emesse le relative fatturazioni.
DEL CONTRATTO PER LA VENDITA DI SERVIZI DI VIAGGIO, DI SOGGIORNO E DI TRASPORTO
Condizioni generali
Sostieni i progetti CTS
CTS è un’associazione che promuove progetti di salvaguardia ambientale,
come i Centri di Ricerca e Recupero delfini e tartarughe marine, incentiva
lo sviluppo professionale dei giovani, con il Centro Studi, partecipa a tante
iniziative per la mobilità giovanile e a progetti internazionali con Università
pubbliche e private.
Iscriversi è facile
È sufficiente andare in una delle nostre sedi con un documento di
riconoscimento o su e scegliere una
delle soluzioni per diventare socio CTS. Con la Membership Card viaggi
dove vuoi e ottieni servizi e sconti in tutta Italia in musei, cinema, librerie
e negozi di ogni genere.
Al momento dell’iscrizione ti sarà consegnata la Guida all’associazione
e Partire, con racconti e foto di viaggio del premio creativo movimenti
().
Viaggiare sicuri
con Europ Assistance
CTS offre ai suoi soci, in collaborazione con Europ Assistance,
un’assistenza sicura e affidabile in tutto il mondo.
Chi acquista un qualsiasi servizio turistico (volo, soggiorno,
autonoleggio, ecc.) ha infatti la possibilità di scegliere tra una vasta
gamma di pacchetti assicurativi che garantiscono in caso di malattia
improvvisa o infortunio, l’assistenza sanitaria in viaggio e il rimborso
delle spese mediche con massimali variabili secondo le proprie
esigenze.
I pacchetti sono studiati per garantire la copertura assicurativa per
l’intera durata del viaggio e prevedono la possibilità di includere
l’assicurazione bagaglio ed effetti personali.
Tra i pacchetti assicurativi CTS offre anche la copertura contro le
penalità di annullamento che prevede la possibilità di cancellare il
viaggio per qualsiasi motivo documentabile e imprevedibile al momento
della prenotazione. Tale polizza è valida dal momento della conferma dei
servizi fino al giorno della partenza.
Ciascun socio può scegliere la copertura più adeguata alle proprie
esigenze!
La denuncia di sinistro è semplicissima: puoi accedere a
(sezione assicurazioni) ed effettuare la procedura direttamente online
oppure chiamare Europ Assistance.
Tutte le condizioni dei pacchetti assicurativi, i dettagli su massimali,
scoperto, esclusioni, obblighi dell’assicurato, documentazione da
produrre in caso di rinuncia, ecc. sono disponibili nelle sedi CTS.
ISIC Card
Carta Internazionale dello Studente
Quando ti iscrivi al CTS, se sei uno studente ti viene rilasciata
gratuitamente la ISIC Card - Carta Internazionale dello Studente insieme
a The ISIC Playbook, dove troverai tutte le informazioni più utili sulla
tessera e sui vantaggi che ti riserva e tanto spazio per i tuoi pensieri
e appunti di viaggio. Riconosciuta dall'UNESCO, ISIC Card permette a te
e ad altri 5 milioni di studenti di ottenere riduzioni, sconti e agevolazioni
su tantissimi servizi, dalla cultura allo shopping, in più di 40.000 punti
convenzionati in oltre 120 paesi. Info su
Museo Nazionale della
Scienza e della Tecnologia
“Leonardo Da Vinci”
Biglietto ridotto
Acquario Village Genova
Biglietto ridotto presso tutte le
strutture, anche per un
accompagnatore
British Institutes
10% di sconto sui corsi di
lingua collettivi; 5% sugli
individuali in ore
Piaggio
Listino prezzi riservato
sull’acquisto della gamma
Piaggio, Vespa, Gilera, Aprilia,
Scarabeo e Derbi
Mondadori
10% di sconto sull’acquisto di
libri, eccetto scolastici, presso i
punti vendita diretti
Virgin Active
Quote di iscrizione ridotte
Museo ufficiale della Ferrari
a Maranello
Biglietto ridotto
Atala
Sconto del 15% sugli acquisti
presso l’Atala store di Padova e
di Suno (PD)
Fashion District
Sconti fino al 20%,
dal lunedì al venerdì,
nei centri di Valmontone,
Molfetta, Mantova.
Recarsi al Front Office per
far attivare la convenzione
Parcheggi Low Cost
Sconto sulle tariffe parcheggi
aeroportuali
Tanti vantaggi per i soci
Iniziative, nuove agevolazioni e aggiornamenti su .
Par ti alla scoper ta del mondo.
DIVENTA SOCIO CTS.
Presidenza Nazionale - Via Zoe Fontana, 10 - 00131 Roma
Tel. 06.441111 • Fax 06.44111261
Informazioni e prenotazioni 06 4411166
La sede CTS della tua città

Leggi Tutto

Volantini Simili

Lidl
Copertina Volantino Lidl Viaggi
Francorosso
Copertina Catalogo Francorosso Estremo Oriente
Francorosso
Copertina Catalogo Francorosso Viaggi di Nozze
Alpitour
Copertina Catalogo Alpitour Vacanze in Famiglia
Eurospin
Copertina Volantino Eurospin Viaggi Ter
Alpitour
Copertina Catalogo Alpitour Bis
Alpitour
Copertina Catalogo Alpitour Ter
Karambola
Copertina Catalogo Karambola
Karambola
Copertina Catalogo Karambola
Francorosso
Copertina Catalogo Francorosso Caraibi

Tipologia Offerta: 

Tipologia Prodotti: 

Località: 

Copertina: 

Copertina Volantino CTS High School
Last modified: 2020-02-06T13:00:57+01:00 by