Jump to Navigation

Euronics Magazine

Il tablet che sostituisce il portatile
Dal: 
Al: 
Domenica, 31 Agosto, 2014
Voto: 
Average: 3.7 19 votes
right Controlla tutti gli altri volantini Euronics left
Controlla tutti gli altri volantini right Euronics left
Potresti essere interessato anche a: 
Dettagli: 
Contenuto Grezzo: 

Febbraio 2013
007, più TOSTO
che mai
maSSimO
riSparmiO in caSa
aSUS ViVO:
a TUTTO TOUch
il mOndO
di andrOid 4
da Whirlpool arriva la soluzione
per lavare il bucato anche
a 15 gradi: meno energia
e più risparmio
nuovi tablet e computer
portatili per sfruttare
al meglio Windows 8 e la sua
nuova interfaccia
Funzioni e novità dell’ultima
versione del sistema
operativo per smartphone
più diffuso
TV • TaBleT • hOme VideO • VideOGiOchi • inFOrmaTica • eleTTrOdOmeSTici
arriva in
dVd e Blu-ray
il film di James Bond
dai maggiori incassi
di sempre
La FormuLa 1
deLL’aLta
risoLuzione
Gli schermi attuali sono in Full hd ma il futuro si avvicina,
con Definition.
Mentre per i PC sarà l’anno del touch.
uzione
on televisori OLED e risoluzione Ultra High Defififinition.
Euronics Magazine - numero 28 - Febbraio 2013
Editore:
Euronics Italia S.p.A.
Via Montefeltro 6
Milano
Direttore Responsabile
Vittorio Manti
Tipografia
Arti Grafiche Amilcare Pizzi S.p.A.
Via A. Pizzi 14
Cinisello Balsamo (MI)
Sede di redazione:
Via Feltre 28/6 - Milano
Distribuzione gratuita
Pubblicazione mensile registrata presso il Tribunale di Milano in data 25/10/2011 al nr. 526
3 Le App da non perdere
4 Speciale CES
La Formula 1 dell’Alta Risoluzione
10 Il mondo di Android 4
12 Skyfall:
Bond più che mai
13 La leggenda
di Rayman ritorna
13 Missione impossibile
per Prophet
14 Tutto il meglio
di Windows 8
16 I modem router Wi-Fi
di terza generazione
17 Colori brillanti
e massimo rispetto delle fibre
18 Frigoriferi Serie Smart:
affidabilità e prestazioni
18 La rivoluzione del lavaggio
19 Pulizia e praticità
su ogni superficie
SOMMARIO
PN-17x6.indd 3 15/01/13 16:34
Mobile
LE MIGLIORI APP
Le App da non perdere
Scopriamo quali sono le App più gettonate e le più interessanti
per il mese di febbraio, selezionate tra le centinaia di migliaia
disponibili per iOS, Android e Windows Phone.
I consIglI dI questo mese
Le App più interessanti del momento, per scoprire nuove funzioni
e sfruttare al meglio il vostro smartphone o tablet.
Final Fantasy IV
Lomogram
Nike Training Club
L’orologio del mondo
Ventuno anni dopo la versione originale, Square
Enix propone Final Fantasy IV su iPhone e
iPad nella versione con grafica 3D già apparsa
nel 2008 su Nintendo DS. Un classico senza
tempo nella storia dei giochi di ruolo di stampo
giapponese da riscoprire in questa nuova versione
touch sottotitolata anche in italiano.
Visto l’enorme successo di Instagram, non poteva
mancare un’App per Windows Phone capace
di replicarne le funzionalità. Oltre ad essere
gratuito, Lomogram mette a disposizione più
di 40 filtri fotografici, 72 effetti di luce, 49 cornici,
semplici strumenti di ritaglio e la condivisione
delle proprie foto su Facebook, Twitter e Flickr.
Un personal trainer portatile che mostra con
audio, immagini e video oltre 80 esercizi per
mantenersi in forma, perdere peso, incrementare
l’attività fisica giornaliera e migliorare la muscolatura.
Grazie ai consigli mirati di personal
trailer professionisti, di istruttori e di insegnanti
di yoga, il risultato è garantito.
Il titolo dell’App dice già tutto: L’orologio del
mondo offre infatti gratuitamente un convertitore
degli orari tra diversi luoghi nel mondo, con in
più la possibilità di sincronizzazione con l’ora di
rete tramite 3G o Wi-Fi e i fusi orari di 192.000
luoghi in 230 nazioni del mondo. Chi viaggia
spesso non può farne a meno.
14,99 €
GRATUITA GRATUITA
GRATUITA
Appsfire
Utility - Gratuito
Ralph Spaccatutto
Giochi - 0,89 €
HD Widgets
Utility - 0,99 €
Kompass
Strumenti - 0,99 €
Anomaly Korea
Gioco - 2,79 €
Palmipedo Roma
Turismo - Gratuito
Euronics
Utility - Gratuito
Serie TV 2
Televisione - Gratuito
Hipstamatic
Fotografia - 1,79 €
Echo Piano
Musica - Gratuito
* I prezzi sono solo indicativi e possono essere diversi da quanto indicato
toP 10 - le APP del momento
I 3
Speciale
NEWS DAL CES
La Formula 1
dell’Alta Risoluzione
Anche nel 2013 il mondo della tecnologia ha
festeggiato l’inizio del nuovo anno al CES di
Las Vegas, il Consumer Electronics Show.
Più di 3.000 aziende tecnologiche e 150.000 visitatori
hanno invaso la città dei Casinò e delle
100.000 camere d’albergo per presentare nuovi
prodotti che arriveranno nei prossimi mesi sugli
scaffali dei negozi e innovazioni più visionarie che
cambieranno l’interazione con la tecnologia. Le
novità più significative della fiera di quest’anno
sono proprio una sintesi perfetta fra tecnologie
avveniristiche, e per questo molto costose, e prodotti
pronti per essere comprati, e usati, nei prossimi
mesi. Come una Formula 1 è un mezzo dove
vengono per la prima volta utilizzate tecnologie
che poi ritroviamo nelle automobili che guidiamo
tutti i giorni, così i più importanti produttori di televisori
hanno annunciato modelli, che saranno comunque
in vendita nei prossimi mesi, che dimostrano
come la tecnologia non si ferma mai.
Samsung, LG, Panasonic e Sony, solo per nominare
alcuni dei produttori più importanti, hanno
mostrato televisori basati su due nuove tecnologie:
OLED e Ultra High Definition (chiamata anche
4K). Televisori stupendi, sia tecnicamente che
esteticamente, con dimensioni che arrivano oltre i
100 pollici, risoluzione, nel caso dei 4K, che è 4
volte l’attuale Full HD e una fedeltà dei colori abbinata
a una qualità dell’immagine di livello superiore
grazie all’OLED.
Nuove Tecnologie
Prima di scendere nel dettaglio degli annunci e
delle tecnologie, è importante sottolineare come
l’arrivo di questi prodotti, che soprattutto all’inizio
avranno prezzi molto elevati, superiori anche ai
La tecnologia viaggia a 300 km/h. Arrivano
televisori con tecnologia OLED e risoluzione
Ultra High Definition. Nel mondo
dei computer sarà l’anno del Touch,
con Ultrabook, Notebook, Convertibili
e Tablet di nuova generazione.
10.000 euro, testimonia la capacità del mercato
della tecnologia nel suo insieme, grazie agli sforzi
dei singoli produttori, di continuare a innovare,
anche in momenti di crisi come quello che stiamo
vivendo. Questa capacità di innovare si riverbera
anche, e soprattutto, sui prodotti che trovano
spazio nei nostri salotti, con televisori Full HD che
garantiscono un livello di qualità sempre maggiore
e una costante evoluzione del modo di interagire
con la TV. Un esempio su tutti la nuova interfaccia
Smart TV di Samsung. Con i nuovi
televisori della gamma 2013 avremo a disposizione
5 pagine per accedere a tutti i nostri contenuti,
in modo ancora più facile e intuitivo rispetto al
passato. È stata creata una pagina TV, dove oltre
a vedere cosa è trasmesso in quel momento, lo
Smart TV Samsung ci segnalerà dei programmi
che potrebbero interessarci, basandosi su quan- ❯
-
-
gire -
ne - 4 I Euronics Magazine
SamSung
Assoluti protagonisti sono stati i
televisori della serie F8000, grazie
anche al Samsung Smart
Hub tutto nuovo, con cinque
pannelli dinamici che aiutano
a navigare tra i contenuti disponibili,
mostrati con chiare
immagini in miniatura. Altre
grandi novità presenti nei
nuovi TV 2013 di Samsung
sono S-recommendation,
un motore di ricerca e organizzazione
dei contenuti in
grado di “imparare” dalle scelte compiute,
Advance Smart Interaction con la quale usare
un normale linguaggio discorsivo e gesti
sempre più intuitivi per comandare le funzioni
del TV e Smart View per condividere contenuti
tra svariati dispositivi. I TV della serie
F8000 saranno disponibili nei tagli da 46”,
55”, 60”, 65” e 75”. Tutti sono caratterizzati
da una cornice sottilissima, base arcuata,
webcam floating inwebcam
a scomparsa e compatibilità per il
nuovo codec HEVC.
Rimanendo in ambito televisivo, Samsung
ha mostrato l’UN85S9, il più grande TV Ultra
HD al mondo nel settore consumer, forte dei
suoi 85”. Dotato di “flfloating design”, ovvero
incastonato in una cornice che ne permette
l’oscillazione anche sul piano verticale, integra
un completo sistema di diffusori 2.2.
Per quanto riguarda la restante offerta TV,
da citare la serie LCD LED F7500, disponibile
nei tagli da 46”, 55” e 60”, dotata di
processore quad-core e di tutte le funzioni
premium della serie F8000, e la gamma plasma
con la serie F8500 e diagonali da 51”,
60” e 64”. Molto interessante anche l’OLED
F9500, dotato di funzione Multi-View, con la
quale poter vedere due programmi Full HD
contemporaneamente con tanto di audio e
controlli separati grazie all’uso di speciali occhiali
3D muniti di altoparlanti.
Passando al reparto fotografico, Samsung
presenta la nuova Compact System Camera
NX300, insieme all’innovativa ottica NX
45mm F1.8 2D/3D, il primo obiettivo
3D per il settore consumer con il quale
catturare sia foto che video Full HD.
Infine, menzione doverosa per i nuovi
computer portatili della Serie 7 Chronos
e Serie 7 Ultra. I Chronos hanno come
tratto distintivo il display da 15.6” Full
HD e full touch con 10 punti di contatto
simultanei, racchiuso in uno chassis
leggero e spesso solo 20,9 mm, senza
che questo vada a inficiare le prestazioni.
La serie Ultra rientra invece nella
categoria degli Ultrabook, con display
da 13.3” Full HD e full touch a 10 punti.
Entrambi i computer hanno preinstallato
Windows 8.
I 5
Sony
Speciale
NEWS DAL CES
PanaSonic
to abbiamo visto in passato. Ad esempio se guardiamo
spesso film di 007, ci verranno presentati
anche altri film di spionaggio. Inoltre, sui modelli
con WebCam, il televisore riconosce il nostro volto
e propone cose diverse a seconda di chi è davanti
al TV. Le altre 4 pagine degli Smart TV
Samsung ci permettono di accedere ai nostri
profili sui Social Network, affittare film e serie TV,
accedere ai nostri contenuti e infine installare e
lanciare App specificamente create per essere
utilizzate dal TV. Può sembrare un
cambiamento minore rispetto
agli anni passati,
ma invece è una innovazione
importante: i nuovi
Smart TV Samsung fanno
di tutto per darci la migliore
esperienza “televisiva”
possibile, quindi un facile
accesso ai canali in diretta
e ai contenuti a pagamento
“on demand”, condita
poi con tutto quello che
oggi si può comunque
fare con un TV connesso
a Internet, quindi Social
Network e App.
Tornando alle tecnologie,
LG e Samsung hanno
confermato che nei primi
mesi del 2013 arriveranno
i primi TV OLED di
grande dimensione (LG
ha già iniziato la commercializzazione
in alcuni paesi
fuori dall’Europa),
Anche in questa edizione del CES di Las
Vegas l’azienda giapponese non ha deluso
le aspettative degli appassionati di TV al
plasma, presentando 16 nuovi modelli. Per
quanto riguarda le dimensioni si parte dai 42
pollici e si sale fino ai 65 pollici, mentre le
serie disponibili sono in tutto cinque: ZT60,
VT60, ST60, S60 e X60. Le prime tre sono le
più evolute e condividono molte caratteristiche
avanzate, a partire dalla
nuova My Home
Screen. Questa
può essere personalizzata
con
le app e i widget
preferiti da ogni
membro della famiglia
e salvata nel
rispettivo profilo
univoco, da richiamare
semplicemente
mettendosi
davanti al TV per
farsi riconoscere
dalla webcam
integrata e dal
software. La nuova
funzione Swipe & Share 2.0 trasforma
invece il TV in un centro di smistamento e
visualizzazione dei contenuti multimediali
presenti su smartphone e tablet, dai quali
inviare con un semplice gesto foto e video
al TV e, perché no, modificarli con la Touch
Pen - disponibile come accessorio – che
consente di scrivere e disegnare sulla foto
mostrata a schermo e di salvarne i risultati.
La serie ZT60 è composta da TV Full HD
3D disponibili nei tagli da 60 e 65 pollici e
che includono il meglio della tecnologia al
plasma di Panasonic, a partire dal pannello
Studio Master per arrivare alla certificazione
THX in modalità 2D e 3D.
Non mancano interessanti novità anche nel
settore dei TV LCD LED. Anche in questo
caso i modelli sono 16, suddivisi in sei serie:
WT60, DT60, Et60, E60, EM60, XM6 e B6.
Le serie fino alla EM60 condividono molte
delle funzioni evolute della gamma plasma,
come My Home Screen e Swipe & Share
2.0, mentre le funzioni di riconoscimento
vocale sono prerogativa dei modelli WT60 e
DT60, che sfoggiano linee molto eleganti e
ricercate, schermi di grandi dimensioni fino
a 60” e riproduzione di contenuti 2D/3D.
Nel settore smartphone, Sony ha presentato
i nuovi “superphone” Xperia Z ed Xperia
ZL, dotati di un processore Snapdragon S4
Pro quad core da 1,5 MHz, schermo fino a
5 pollici e sensore da 13 megapixel con modalità
video HDR, importante per catturare
filmati ben esposti in ogni area del fotogramma.
Sony ha dotato gli smartphone anche
della nuova modalità Stamina che incrementa
l’autonomia della batteria in standby. Tramite
il Sony Network è possibile accedere
a più di 18 milioni di canzoni e a molti film
e serie tv. L’Xperia Z è resistente alla polvere
ed è impermeabile sino alla profondità di
un metro per 30 minuti. L’Xperia ZL è più
piccolo, ma offre lo stesso coinvolgimento
dell’Xperia Z.
Molti dei nuovi prodotti Sony presentati al
CES, come gli smartphone Xperia Z e Xperia ZL,
integrano la tecnologia NFC. Tra gli apparecchi
dotati di questa tecnologia ci sono anche diffusori
wireless Bluetooth e un sistema home cinema
con lettore Blu-ray, soundbar e altoparlanti
wireless.
Per gli appassionati di alta definizione, ecco la
tecnologia 4K: Sony è da tempo impegnata in
questo settore a livello professionale e ora entra
anche nelle nostre case con due TV LED
4K da 55 e 65 pollici, l’XBR-65X900A e l’XBR-
55X900A. Al CES Sony ha poi mostrato un prototipo
di schermo OLED da 56 pollici 4K, con
una resa visiva davvero eccezionale. Ha anche
esposto un prototipo della sua prima videocamera
consumer 4K e del primo masterizzatore
professionale 4K Blu-ray.
Tra le fotocamere è stata presentata la nuova
Cyber-shot DSCWX80,
con la quale è
possibile condividere
facilmente le foto con
tutti. Molto interessante
anche la compatta
Cyber-shot DSC-TF1,
resistente all’acqua fino
a 10 metri e a prova di
polvere, urti e freddo.
Tra le videocamere,
sono state presentate
le nuove HDR-PJ790V,
HDR-PJ650V e HDR-PJ430V,
con proiettore integrato e Wi-Fi come optional.
Infine, Sony sta progettando una nuova videocamera
3D. Sarà piccola e leggera, avrà un mirino
OLED e la tecnologia “iper-gain” permetterà
6 I Euronics Magazine

lg
mentre Sony ha già iniziato a vendere i primi TV
in Ultra High Definition negli Stati Uniti. Sony e
Panasonic hanno anche già mostrato la sintesi
delle due tecnologie: i primi televisori OLED in
Ultra High Definition.
Il presente in Full HD
Oggi la stragrande maggioranza dei TV sul
mercato è basata sulla tecnologia LCD con retroilluminazione
a LED e risoluzione Full HD. In
pratica lo schermo è suddiviso in 1920 per
1080 pixel, quindi oltre 2 milioni di “punti” di
cristalli liquidi (LCD sta per Liquid Crystal
Dysplay), ognuno dei quali può riprodurre diversi
milioni di colori. I cristalli liquidi però non
emettono luce e devono quindi essere illuminati
per poter riprodurre un’immagine, o visualizzare
un video, percepibile dall’occhio umano.
Si è arrivati agli schermi attuali dei TV dopo
anni di sperimentazione e investimenti e oggi la
tecnologia LCD/LED è arrivata al massimo del
suo potenziale, offrendo delle immagini in alta
risoluzione, su schermi sempre più grandi e
allo stesso tempo sottili, coniugando anche un
notevole risparmio energetico e prezzi dei TV
che sono scesi nettamente rispetto anche a
solo 2/3 anni fa. Il Full-HD non è una tecnologia
matura solo dal lato dei televisori che si
trovano sul mercato, ma anche, e soprattutto,
per la quantità e qualità di contenuti che sono
disponibili in HD. Il Full HD è un sistema completo
e ben funzionante, da comprare subito e
con contenuti di alta qualità facilmente raggiungibili.
Questo è il presente. Il futuro, ormai
non più troppo lontanto, è invece OLED e Ultra
High Definition.
Il futuro: OLED
e Ultra High Definition
OLED e Ultra High Definition sono le tecnologie
del futuro, la vera Formula 1 dei nuovi televisori.
OLED sta per Organic Light-Emitting Diode, quindi
non più cristalli liquidi che non emettono luce,
ma una tecnologia completamente diversa dove
ogni singolo pixel dello schermo emette luce, con
enormi vantaggi da molti punti di vista. Gli schermi
OLED consumano ancora meno energia degli
schermi LCD con retroilluminazione a LED, possono
essere creati schermi pieghevoli, ma soprattutto
la qualità dell’immagine raggiunge livelli
decisamente superiori. La fedeltà dei colori è superiore
a quella degli LCD e soprattutto si raggiungono
livelli di contrasto incredibili e con la
possibilità di avere delle zone dello schermo completamente
nere, perché i pixel possono essere
“spenti” singolarmente, superando il limite, anche
dei sistemi di retroilluminazione a LED più avanzati,
dove il nero “assoluto” era praticamente impossibile
da raggiungere se c’erano altre zone
vicine che erano illuminate.
L’OLED è una tecnologia già molto diffusa sui diplay
di piccola dimensione, come quelli degli
smartphone. Fino ad oggi invece ci sono stati dei
limiti tecnologici alla produzione di schermi di
grande dimensione, che sono ormai stati superati.
L’unico “problema” attualmente è il prezzo, anche
legato al limitato numero di pezzi prodotti. LG
e Samsung avevano presentato già lo scorso
anno i primi modelli da 55 pollici, che finalmente
arriveranno sul mercato entro la prima metà del
2013. I prezzi non sono ancora stati ufficializzati,
ma si parla di circa 8.000 euro.
L’OLED è quindi una tecnologia sostitutiva dell’LCD
per la realizzazione dei pannelli degli schermi
televisivi e i primi modelli che arriveranno sul
di catturare immagini quasi al buio. Sarà anche
a prova di acqua e polvere e potrà essere
usata in tranquillità all’aperto.
Fiore all’occhiello della fiera il TV OLED da
55” siglato 55EM9700, dotato di tecnologia
WRGB 4-Color Pixel che aggiunge alla matrice
RGB un quarto pixel bianco per ottenere
colori estremamente vividi, e di Color Refiner,
studiato per aumentare la naturalezza delle
immagini. Questo TV è pronto alla commercializzazione
e sarà disponibile in Italia a partire
da aprile. Al CES LG ha portato anche un
altro OLED, il modello EA8800 da 55”, caratterizzato
da un design con base monobraccio
e premiato con il CES Innovation Award
2013 nella categoria Video Display.
Grandi diagonali e super risoluzione sono i
tratti distintivi delle Ultra HD TV, dove figurano
il modello da 84” e i nuovi Ultra HD da
55 e 65 pollici. Tutti e tre i televisori sfoggiano
una risoluzione 4K di 3.840x2.160 pixel,
quattro volte quella di un pannello Full HD,
tecnologia Cinema 3D, circuitazione di postprocessing
dell’immagine Triple XD Engine
e Resolution Upscaler Plus per aumentare
la risoluzione del segnale video in entrata da
Blu-ray o decoder satellitare HD.
Novità anche per la gamma Cinema 3D
Smart TV, grazie all’interfaccia Smart
Home, dotata della funzione My Interest
Card per personalizzare la schermata iniziale,
e venduti con il nuovo Magic Remote,
versione migliorata del già efficace controller
supplementare da usare al posto del
telecomando. Non manca poi Voice Mate,
tecnologia di riconoscimento vocale evoluta,
e SmartShare per trasferire file audio/
video da smartphone e tablet. La gamma di
TV Cinema 3D Smart TV, tra cui spiccano i
modelli LA9600 e LA6600, sarà disponibile
in Italia dal secondo trimestre 2013.
Anche gli elettrodomestici di casa diventano
“smart” grazie al controllo via App tramite
il proprio smartphone
o tablet. Grazie al chip
NFC è possibile controllare
le funzioni dell’elettrodomestico
desiderato
semplicemente sfiorandolo
con un dispositivo
portatile compatibile, oppure
controllare via Wi-Fi
a distanza la scadenza
dei cibi presenti nel frigorifero
e anche farsi suggerire
dal frigorifero una
ricetta in base a quanto
disponibile.
I 7
Speciale
NEWS DAL CES
Intel
Intel ha approfittato del CES di Las Vegas per
far debuttare la nuova piattaforma – nome in
codice Lexington - per smartphone entry level
e a basso consumo, basata su processore
Intel Atom Z2420. Dedicata ai mercati emergenti,
è comunque dotata di buone prestazioni:
processore a 1,2 GHz con tecnologia
Intel Hyper-Threading e codifica video 1080p,
sezione fotografica con scatto a raffica di 7
fps alla risoluzione di 5 Megapixel, gestione di
doppia fotocamera, supporto a rete HSPA+ e
doppia SIM. Per gli smartphone ad alte prestazioni
arriva la piattaforma basata su processore
Intel Atom Z2580, nome in codice
“Clover Trail+”, dotata di CPU dual-core con
Intel Hyper-Threading, GPU dual-core e prestazioni
doppie rispetto alle attuali soluzioni
Intel di pari livello.
Rimanendo in casa Atom ma cambiando tipologia
di apparecchi, Intel ha poi presentato
la piattaforma Atom quad-core (nome in codice
Bay Trail) pensata per tablet Windows 8.
Molto sottile, permette una potenza due volte
superiore rispetto all’attuale generazione di
processori Atom e promette un’autonomia
mercato, i 55 pollici di Samsung e LG, saranno
appunto Full HD.
La seconda tecnologia da Formula 1 dei TV è
invece l’Ultra High Definition (UHD), chiamata
anche 4k. In questo caso non si parla di tecnologia
di realizzazione del pannello, ma di risoluzione.
La risoluzione dell’Ultra High Definition
per i TV è di 3840x2160 pixel, quindi oltre 8 milioni
di pixel, quattro volte i circa 2 milioni di pixel
dell’attuale Full HD, la cui risoluzione è
1920x1080. Ormai si parla in maniera equivalente
di 4k e di Ultra High Definition. In teoria il
“vero” 4k è quello del cinema, in quanto ormai
oltre il 70% degli schermi cinematografici nel
mondo usano proiettori digitali 4k, prevalentemente
prodotti da Sony, e la maggior parte dei
film vengono girati in digitale, sempre a risoluzione
4k. La risoluzione cinematografica del 4k è
leggermente diversa da quella televisiva, in particolare
è di 4096x2160, creando quindi un’immagine
più “ampia” con proporzioni leggermente
diverse rispetto ai 3840x2160 dei televisori.
Sempre per il cinema, rimanendo nel “dominio”
dei 4k esistono altre risoluzioni leggermente diverse
e soprattutto, a parità di risoluzione, spesso
i film vengono girati con “aspect ratio“ (il rapporto
fra larghezza e altezza dell’immagine)
diversi. Vari produttori, come Sony, Samsung,
LG e Toshiba solo per citarne alcuni, hanno presentato
televisori in Ultra High Definition. Sony
già commercializza in USA un modello da 84
pollici. Samsung ha presentato un modello da
oltre 100 pollici. In assoluto comunque sono
stati presentati anche modelli con dimensioni
più contenute, da 65 e 55 pollici. Il vantaggio,
con contenuti creati in risoluzione 4k, rispetto a
un televisore in Full HD è molto evidente. Una
risoluzione 4 volte superiore produce immagini,
soprattutto su pannelli di grande dimensione, di
un livello qualitativo incredibile. A parte il prezzo,
il vero problema dei televisori 4k sono però i
contenuti. Sony negli Stati Uniti, a chi compra un
televisore 4k mette a disposizione un “lettore”
con all’interno una serie di film in risoluzione 4k e
sta lavorando, come anche gli altri produttori, a
varie forme di distribuzione di contenuti. Tutti i
televisori 4k, un po’ come succede per i televisori
3D, possono “trasformare” un contenuto
Full HD in 4k, ma chiaramente l’effetto complessivo
non è lo stesso.
Tutti i televisori in Ultra High Definition che arriveranno
quest’anno sul mercato presentati al
CES saranno basati sulla “classica” tecnologia
LCD con retroilluminazione a LED, perché appunto
l’UHD è legato alla risoluzione del televisore.
Il passo successivo saranno televisori in
Ultra High Definition con tecnologia OLED.
Sony e Panasonic hanno presentato al CES i
primi prototipi di questo televisore “definitivo”,
una vera Formula 1.
L’anno del Touch
Passando dai TV ai computer, l’assenza di Microsoft
al CES si è sentita solo fino a un certo punto.
Fino all’anno scorso il colosso del software aveva
un grande stand in fiera e prima Bill Gates e poi
Steve Ballmer inauguravano l’evento con quello
che gli americani chiamano Keynote Speech, un
discorso d’apertura che di solito, oltre a parlare di
prodotti, disegnava gli scenari futuri del mercato
dell’informatica. Già l’anno scorso Microsoft aveva
annunciato che non avrebbe più partecipato
direttamente al CES. Mancando Microsoft, ci ha
pensato prima di tutto Intel a raccontare i possibili
sviluppi, a breve e medio termine, del mondo dei
computer, affiancata da produttori come Lenovo,
Asus e Acer con l’annuncio di prodotti molto interessanti
che sono già arrivati, o che arriveranno
nei prossimi mesi. Il filo conduttore per il mondo
dei computer è il Touch, che con il consolidarsi
del successo dell’iPad è diventato un elemento
insostituibile non solo per i Tablet, ma anche per i
PC. Significativo il fatto che dal 2013 lo schermo
Touch diventerà obbligatorio per chi vuole produrre
degli Ultrabook seguendo le specifiche indicate
da Intel. Proprio il più grande produttore di
microprocessori al mondo ha confermato la propria
volontà di continuare a investire sui PC, che
però devono evolvere in qualcosa di diverso per
tenere testa alla crescita inarrestabile dei Tablet,
ancora dominati proprio dall’iPad di Apple. In
quest’ottica Windows 8 si sta dimostrando un
sistema operativo che permette di sfruttare al
meglio il Touch anche su normali notebook. Al
CES si sono visti tutti insieme sia novità assolute
che prodotti già presentati negli ultimi mesi. Ne
esce fuori un panorama molto variegato di prodotti,
con molte sperimentazioni, soprattutto
nell’ambito dei “convertibili”, quei PC che possono
essere usati sia con touchpad e tastiera, come
un normale notebook, che come tablet Touch. Le
soluzioni proposte sono molto diverse e a volte
anche creative. Si va dall’Asus Taichi, forse il più
innovativo nella sua semplicità, con un doppio
schermo montato sullo stesso pannello. Con il
computer aperto si usa la tastiera e uno schermo
Acer a Las Vegas ha presentato il Tablet
Iconia B1, un prodotto essenziale con un
prezzo molto contenuto, sotto i 150 euro.
8 I Euronics Magazine
normale, non Touch. Chiuso il notebook si scopre
che quello che normalmente è il coperchio è in
effetti un secondo schermo, questa volta Touch,
che permette di usare il Taichi come un Tablet. I
due schermi possono anche essere usati contemporaneamente,
a computer aperto, ad esempio
per fare una presentazione a chi è seduto di
fronte a noi. Altro esempio interessante e innovativo
è l’Horizon di Lenovo, chiamato Table PC
(senza la t finale, “tavolo” in inglese), all’apparenza
un normale All-in-One, che però si può appoggiare
direttamente sul piano del tavolo ed essere
utilizzato in modi originali, anche grazie ad alcuni
accessori realizzati da Lenovo. C’è quindi un piccolo
Joystick con una ventosa per attaccarlo direttamente
sullo schermo e giocare con alcuni titoli
modificati per sfruttare l’accessorio. Anche
Acer ha degli All-in-One che si possono “stendere”
sul tavolo, rimanendo leggermente rialzati,
per essere poi utilizzati in modalità completamente
Touch, eventualmente usando la tastiera
virtuale che appare sullo schermo. Interessante,
in un’ottica diversa, il Tablet Acer con schermo
da 7 pollici: si chiama Iconia B1 e costerà meno
di 150 euro.
Sempre Intel ha presentato due novità tecnologiche
importanti: i processori Core della quarta generazione,
nome in codice “Haswell”,
che utilizzano il processo produttivo
a 22 nm ma con una nuova microarchitettura.
Inoltre sono stati presentati nuovi processori
Core della terza generazione, quella attuale, con
consumi però decisamente inferiori, arrivando ad
assorbire solo 7 Watt. Entrambe queste novità
permetteranno di realizzare computer non solo
più potenti, ma anche più sottili e con una durata
della batteria sempre più lunga.
Parlando di processori, interessanti anche gli annunci
di Nvidia. Prima di tutto Tegra 4: il nuovo
processore per tablet e smartphone con 4 core
con architettura ARM Cortex A15 e una parte
grafica con ben 72 core che porterà le prestazioni,
soprattutto per i giochi, a livelli mai visti prima.
Tegra 4 avrà direttamente al suo interno anche
una parte modem per gestire la connettività
3G/4G. A parte le prestazioni pure, molto interessante
il modo in cui Tegra 4 gestisce la cattura
delle immagini e dei video, creando un vero e proprio
HDR “istantaneo”. In pratica il processore
acquisisce due immagini contemporaneamente
e prende il “meglio” di entrambe, creando un’immagine
definitiva con la migliore esposizione dei
due fotogrammi catturati. Questo processo avviene
tutto nell’hardware e quindi è sfruttato automaticamente
dal software utilizzato per scattare
le foto o registrare i video. Sulla base di Tegra 4,
Nvidia ha presentato anche una “console” portatile,
nome in codice Project Shield, in pratica un
tablet Android da 5 pollici integrato a un controller
stile Xbox 360. Con Project Shield si potranno
giocare tutti i giochi Android e in particolari quelli
presenti su Tegra Zone, uno store dedicato ai giochi
ottimizzati per processore Tegra, che sfruttano
in maniera nativa il controller della console.
Altra caratteristica unica di Project Shield è la
possibilità di giocare “in streaming” i giochi del
proprio PC di casa, senza nessuna modifica: è
sufficiente che la console sia nella stessa rete wireless
del PC.
Il CES di Las Vegas ha dimostrato chiaramente
come il mercato della tecnologia in generale, e
quello dei televisori e dei computer in particolare,
sono in costante evoluzione. I confini fra le varie
tipologie di prodotto diventano sempre più sfumati,
con il “secondo schermo” (tablet o PC che
sia) che è diventato ormai un complemento insostituibile
del “primo” (il televisore).
della batteria di oltre 10 ore. Disponibile però a
fine 2013, quindi i primi prodotti saranno presumibilmente
mostrati al CES 2014.
Passando al settore Ultrabook, grandi novità sono
attese con il debutto della quarta generazione di
processori Intel Core, nome in codice Haswell,
soprattutto per quanto riguarda la linea di CPU a
bassissimo consumo, ma dotate di prestazioni di
calcolo in costante crescita. Per quanto riguarda
invece l’attuale generazione di Intel Core, l’azienda
americana ha annunciato di aver inserito a
listino chip a basso consumo da soli 7 Watt, ideali
per stimolare la creazione nei prossimi mesi di
apparecchi convertibili e trasformabili ancora più
sottili, seguendo l’esempio dell’Ultrabook Lenovo
IdeaPad Yoga 11S, il primo dispositivo in commercio
a montare questa CPU e capace di offrire
un’autonomia di 9 ore.
Per finire, è stato presentato un nuovo sistema
di PC desktop All in One dotato di batteria integrata
dietro lo schermo che consente
di spostare l’apparecchio a
piacimento per la
casa o l’ufficio.
Lo schermo
grande full touch e le applicazioni
di creatività e gestione
multimediale preinstallate
sono pensati per avere nella
condivisione il loro punto
di forza. A questo
scopo si aggiungono
le sempre più diffuse
tecnologie di
interazione con il
PC tramite gesti
e comandi vocali, che
integrano funzionalità di tracking del
volto e dei gesti mediante una webcam 3D,
il tutto con l’obiettivo di rendere l’utilizzo del
PC sempre più naturale, intuitivo e a
misura d’uomo.
Il PC cambia forma. Arrivano
Ultrabook Touch, Convertibili
e anche i Table PC
I 9
Smartphone
SiStemi operativi
Il mondo di Android 4
Il sistema operativo
per smartphone e
tablet Android è alla
quarta generazione:
un percorso
fatto di novità,
cambiamenti e
ottimizzazioni che
ha portato Android
al primo posto tra
i sistemi operativi
mobili.
A leggere i nomi in codice scelti da Google
per le varie versioni del suo sistema operativo
Android, sembra quasi di essere entrati
in un negozio di dolciumi. Dall’aprile
del 2009 al novembre del 2012 si sono infatti
succedute otto versioni di Android, ognuna
chiamata come un dolce e contrassegnata da
un logo ben identificabile. Cupcake (1.5), Donut
(1.6), Eclair (2.0 e 2.1), Froyo (2.2), Gingerbread
(2.3), Honeycomb (3.x, esclusivo per
tablet), Ice Cream Sandwich (4.0) e Jelly Bean
(4.1, 4.2) hanno accompagnato l’evoluzione di
Android, facendone in soli tre anni il sistema
operativo mobile per smartphone più diffuso al
mondo. Anche per quanto riguarda i tablet,
negli ultimi mesi i modelli Android hanno fatto
segnare un notevole incremento di vendite.
Massima libertà con Android 4
Il successo è merito anche della cosiddetta
“Era 4”, ovvero delle ultime tre versioni di Android
(4.0, 4.1, 4.2) che nell’ultimo anno hanno
portato il sistema operativo di Google a nuovi e
importanti traguardi, aggiungendo funzioni, migliorando
le prestazioni, ottimizzando le risorse
hardware dei dispositivi e rendendone l’utilizzo
sempre più semplice e immediato. Una evoluzione
iniziata dalla versione Gingerbread 2.3,
ancora oggi la più utilizzata dai possessori di
smartphone Android, ma che con l’avvento di
Ice Cream Sandwich e Jelly Bean si è fatta addirittura
più sostanziosa e ricca di novità. Google
ha infatti arricchito questi tre ultimi aggiornamenti
di Android con personalizzazioni
grafiche, nuovi ritocchi all’interfaccia, funzioni
vocali e fotografiche innovative, ottimizzazioni
software e tantissime possibilità di
adattare ai propri gusti l’aspetto delle schermate.
Ormai Android, sia su smartphone sia su
tablet, è un sistema operativo estremamente
solido, veloce, sicuro, performante e capace di
fornire all’utente una libertà di utilizzo e di personalizzazione
che nessun altro concorrente è
in grado di garantire.
10 I Euronics Magazine
Android 4.0
Android 4.1
Android 4.2
Rilasciata nel dicembre del 2011, la versione
4.0 di Android è stata subito apprezzata
dagli utenti per le numerose
novità apportate rispetto
all’ultima release di Gingerbread
(la 2.3.7). Oltre
all’ottimizzazione delle prestazioni
generali, con passi
avanti in termini di velocità,
fluidità e gestione della memoria
RAM, Ice Cream Sandwich
migliora l’esperienza
del multitasking, offre una
maggior personalizzazione
della schermata Home,
permette di ridimensionare
i widget, introduce numerose
operazioni da eseguire
anche senza sbloccare
il Lock Screen e permette di rispondere
rapidamente a una chiamata con un SMS
predefinito. A migliorare
sono anche la tastiera, con
suggerimento parole e correzione
automatica degli
errori, il motore di riconoscimento
vocale, i controlli per
la gestione e il consumo del
traffico dati, le nuove funzioni
della fotocamera e il completo
restyling della galleria
immagini; è poi sicuramente
da segnalare il miglioramento
dell’esperienza di navigazione
sul web grazie a una
nuova versione del browser
Android più veloce e meglio
ottimizzata.
Introdotta nel luglio dello scorso anno, la
versione 4.1 di Android (nome in codice
Jelly Bean) non ha portato
lo stesso numero di ottimizzazioni
e cambiamenti di Ice
Cream Sandwich, pur introducendo
diverse e importanti
novità. La più significativa
e attesa dagli utenti è
il cosiddetto Project Butter,
“effetto burro”, una serie di
ottimizzazioni software che
ha portato a una maggior
fluidità e reattività del sistema
operativo, grazie soprattutto
al lavoro sincronizzato
del processore (CPU)
e del chip grafico (GPU).
Il restyling ha interessato
anche la personalizzazione
dei widget, la gestione più articolata delle
foto appena scattate, l’ampliamento del
sistema di notifiche, il controllo
vocale anche offline,
per esempio per dettare un
SMS a voce, e l’introduzione
di Google Now. Questa
nuova applicazione sfrutta
la geolocalizzazione tramite
GPS per fornire aggiornamenti
e dettagli su meteo,
traffico e diversi altri tipi di
informazioni a seconda del
luogo in cui ci si trova. Con
la versione 4.1.2 è stato introdotto
il Multi Windows,
funzione che permette di
utilizzare contemporaneamente
due o più applicazioni
sullo schermo.
Ancora Jelly Bean, ma questa volta nella
versione 4.2, disponibile per una serie di
dispositivi Android solo da
alcune settimane. Tra le
principali novità di questo
aggiornamento “minore”
si segnalano la possibilità
di inserire alcuni widget
nella lockscreen, a cui accedere
senza sbloccare lo
smartphone, la tastiera a
trascinamento di default,
la funzione Daydream per
avviare un salvaschermo
personalizzato quando il telefono
è in carica e le nuove
migliorie di Gmail, come lo
zoom, l’archiviazione rapida e la più efficace
gestione dei file allegati. La fotocamera
di Android 4.2 si arricchisce
della funzione Photosphere
per scattare immagini con
uno spettacolare effetto
panoramico a sfera, mentre
solo su tablet è stata
introdotta la modalità multiutente,
che permette di
creare diversi account con
dati e applicazioni separati
per ciascun utilizzatore. Infine,
è possibile modificare
e ritoccare le foto scattate
direttamente dalla Galleria
immagini.
I 11
Home Video
Cinema
Skyfall: Bond più che mai
Il ventitreesimo film di James Bond vede ancora protagonista
Daniel Craig, ed è sempre grande spettacolo.
pellicole di successo come American Beauty,
Era mio padre e Revolutionary Road. Mendes
ha avuto a disposizione un budget di 200 milioni
di dollari, il più alto mai speso per un film della
saga, e grazie alla sceneggiatura degli esperti
Neal Purvis, Robert Wade e John Logan è
riuscito ad amalgamare le varie anime della serie
in un film d’azione e spionaggio avvincente e
spettacolare, come vuole la tradizione di 007.
Ambientato tra Cina, Turchia e Inghilterra,
Skyfall vede James Bond impegnato in una pericolosa
missione per salvare se stesso e il suo
capo M (Judi Dench) da Raoul Silva (Javier Bardem),
un ex agente segreto britannico diventato
un pericoloso cyberterrorista che mette a punto
un piano diabolico per vendicarsi di M.
Bond, aiutato dai ritrovati tecnologici dell’agente
Q e dalla collega Eve Moneypenny, si mette
sulle tracce di Silva, cercando di scoprire il perchè
del suo odio verso M e riaprendo al tempo
stesso una dolorosa ferita sul proprio passato.
Casino Royale e Quantum of Solace hanno
fatto rinascere radicalmente il mito di James
Bond dopo la stagione di Pierce Brosnan,
segnando i più alti incassi mai raggiunti dalla
saga e imprimendo nella serie di 007 uno
stile in netto contrasto con il passato. Il Bond
interpretato in questi due film da Daniel Craig è
infatti diversissimo da quello di Sean Connery,
George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton e
Pierce Brosnan, assumendo un carattere molto
più introverso, sofferto, cupo e violento rispetto a
quello dei cinque predecessori.
Il misterioso passato di Bond
Tutte caratteristiche che si ritrovano anche in
Skyfall, il ventitreesimo film della saga che vede
alla regia per la prima volta nella storia di 007 un
premio Oscar come Sam Mendes, già autore di
Alla scoperta di Skyfall
in DVD e Blu-ray
Skyfall, che con 950 milioni di dollari incassati
in tutto il mondo rimane ad oggi il più grande
successo dell’intera saga, è disponibile
per la versione Home Video in DVD e Blu-ray.
Quest’ultimo presenta il film con video in
2.35:1 1080p, audio italiano in DTS 5.1 e
traccia originale inglese in DTS-HD MA 5.1.
Ricchissimo il comparto extra, che oltre ai
due commenti audio del regista e dei produttori
offre oltre dieci speciali sulla lavorazione
del film, con approfondimenti sulle location, i
personaggi, le protagoniste femminili e scene
dal dietro le quinte, alle quali si aggiunge un
resoconto della premiere del film alla Royal
Albert Hall di Londra. Nell’edizione in DVD
Skyfall viene invece proposto con video in
2.35:1 anamorfico, audio italiano in Dolby Digital
5.1 e quattro dietro le quinte del film per
circa 15 minuti di durata.
Scheda del film
Regia: Sam Mendes
Cast: Daniel Craig, Judi Dench,
Javier Bardem, Ralph Fiennes,
Naomie Harris
Genere: Azione-Spionaggio
Anno: 2012
Durata: 143 minuti
Skyfall
Videogiochi
avventura
Scheda del gioco
Produttore: Electronic Arts
Sviluppatore: Crytek
Genere: Sparatutto in prima persona
Multiplayer: si
Crysis 3
Missione impossibile per Prophet
Armi, velocità e
astuzia basteranno
per sopravvivere?
La serie di Crysis si è sempre contraddistinta
per l’incredibile impatto visivo scaturito
dal motore grafico CryEngine, capace di
creare mondi di gioco ricchissimi di dettagli,
con effetti estremamente realistici, texture
ultradefinite e una gestione della fisica tra le
migliori mai viste in un videogioco. Crysis 3
non fa eccezione e, grazie all’ultima versione del
motore grafico della serie, il CryEngine 3, propone
un quadro visivo eccezionale, reso ancor più
affascinante da una New York futuristica e immersa
nella vegetazione, dove controlliamo Prophet,
il protagonista del gioco già visto nei primi
due capitoli della serie. Il nostro personaggio si
trova a combattere contro la potente corporazione
Cell, che ha instaurato con la paura e con le
menzogne una sorta di controllo dittatoriale sulla
metropoli. Crysis 3 vede ancora una volta un perfetto
mix tra sparatutto in prima persona, guida di
Nuovi personaggi
e massima risoluzione
per Rayman Legends
su Nintendo Wii U.
Al geniale game-designer francese Michel
Ancel va dato il merito di aver fatto risorgere
la serie di Rayman come meglio non si
poteva chiedere. Nel 2011 infatti, a otto anni di
distanza da Rayman 3: Hoodlum Havoc,
Rayman Origins stupiva tutti per la sua incredibile
grafica e per la miriade di idee fresche e innovative,
ma il nuovo Rayman Legends promette
addirittura di fare meglio. Grazie alla risoluzione
nativa in 1080p e ai 60 frame al secondo fissi, il
nuovo platform di Ubisoft esclusivo per Wii U ripropone
infatti lo straordinario impatto grafico
del predecessore, ma aggiunge nuovi personaggi
giocabili, tra cui la vichinga Barbara, implementa
nuove meccaniche di gioco e sfrutta
soprattutto i controlli touch e motion del Game-
Pad, portando ancora più divertimento e origina-
La leggenda di Rayman ritorna
lità in questo coloratissimo mondo in stile cartoon-
fantasy. E per chi vuole saltare, combattere,
correre e collezionare gli adorabili Lum in compagnia,
Rayman Legends supporta il multiplayer
fino a cinque giocatori, puntando molto sull’azione
cooperativa e sfruttando ancora una volta
le caratteristiche innovative del nuovo Game-
Pad, riservato al quinto giocatore.
Produttore: Ubisoft
Sviluppatore: Ubisoft Montpellier
Genere: Platform
Multiplayer: si
Scheda del gioco
Rayman Legends
vari mezzi e una buona dose di stealth, sfruttando
sia i poteri della Nanotuta di Prophet (come
ad esempio l’invisibilità), sia il suo arco con vari
tipi di frecce a disposizione. Anche il multiplayer
svolge una parte importante nel gioco, offrendo
modalità per tutti i gusti per godersi la bellezza
del CryEngine 3 anche online.
I 13
Informatica
dispositivi portatili
Tutto il meglio
di Windows 8
ASUS propone i suoi tablet
e computer portatili della gamma
Vivo, progettati per sfruttare
il nuovo sistema operativo Microsoft.
ASUS, in concomitanza con l’uscita del
nuovo sistema operativo Windows 8 con
funzionalità touch, ha realizzato nuovi dispositivi
dotati di schermo sensibili al
tocco, per sfruttarne al massimo tutte le
nuove funzioni.
Il tablet che diventa computer
ASUS VivoTab Smart
VivoTab è la nuova famiglia di tablet firmata
ASUS, che si compone di tre modelli, tra cui il
VivoTab Smart con sistema operativo Microsoft
Windows 8. Dotato di uno schermo da
10,1 pollici, integra un processore Intel Atom
Z2760 Dual Core da 1,8 GHz supportato da 2
GB di RAM e da una memoria da 64 GB.
Come optional è possibile aggiungere una comodissima
e pratica tastiera fisica Bluetooth:
questa può essere agganciata a una smart
cover e connessa magneticamente al tablet,
riducendone l’ingombro al minimo e trasformando
il VivoTab Smart in un perfetto computer
portatile. L’uso come sistema operativo di
Windows 8, al posto di Windows RT utilizzato
su altri tablet, gli conferisce la possibilità di far
girare qualsiasi programma e qualsiasi App
Windows, giochi compresi, rendendolo uno
strumento sempre pronto a rispondere alle
nostre esigenze, sia in ambito lavorativo sia
nel tempo libero.
ASUS VivoTab Smart ha uno schermo IPS da
10,1 pollici 16:9 da 1.366x768 pixel con retroilluminazione
a LED in grado di garantire un
angolo di visione di ben 178 gradi. Riproduce
immagini molto nitide e dai colori vividi e, anche
grazie alla presenza della scheda grafica
PowerVR SGX 545, rende ottimale l’esperienza
anche con giochi e film.
Il tablet integra una fotocamera posteriore da
8 megapixel e una frontale da 2 megapixel. La
fotocamera posteriore è anche dotata di
un’ottica luminosa con un’apertura massima
di f/2,2 e di un flash LED di supporto, che permette
di scattare foto anche in situazioni di
luce precaria. Sul lato connessioni troviamo il
WiFi 802.11n, il Bluetooth 4.0, una porta micro
HDMI, una micro USB e un lettore di
schede microSD. Il peso di ASUS Vivotab
Smart è di 580 g e la batteria garantisce
un’autonomia che può arrivare fino a 8,5 ore.
Praticità e funzionalità
ASUS VivoBook S200 e S400
ASUS VivoBook S200 e ASUS VivoBook S400
sono due ottimi computer portatili dotati, rispettivamente,
di uno schermo da 11,6 e 14 pollici.
Sono stati progettati e realizzati secondo la filosofia
del ‘tocco naturale’, per questo sono in
grado di offrirci una migliore esperienza d’uso e
un elevato livello di soddisfazione. I due VivoBook
hanno un aspetto elegante e robusto, senza
perdere in portabilità. Integrano le tecnologie
ASUS SonicMaster per l’audio e Instant On per
il ripristino delle sessioni in soli due secondi.
Gli schermi touch del VivoBook S200 e del Vivo-
Book S400 permettono la massima interattività e
rispondono perfettamente allo spirito dell’iniziativa
“ASUS Customer Happiness 2.0”, offrendo
specifiche tecniche
Processore: Intel Atom Z2760 Dual Core
da 1,8 GHz
Schermo: LCD da 10.1 pixel 16:9 1.366x768 pixel
Sistema operativo: Windows 8
Fotocamere: posteriore da 8 megapixel f/2.2,
frontale 2 megapixel
Connettività: Wi-FI802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0,
porta micro HDMI, micro USB, lettore di schede
microSD
Dimensioni: 265,5x171x9,7 mm
Peso: 580 g
tABLet
ASUS Vivotab Smart
punti di forza
• Sistema operativo Windows 8 in grado
di far girare tutti i programmi Windows
• Fotocamera posteriore da 8 megapixel
con ottica luminosa e flash LED
• La batteria ai polimeri di litio
può arrivare a 8,5 ore
14 I euronics Magazine
una tecnologia ottimizzata e un’esperienza d’uso
più coinvolgente, divertente ed efficiente. È in
questo concetto che va a inserirsi anche l’offerta
del cloud: ASUS VivoBook include 32 GB di spazio
gratuito WebStorage per tre anni, che ci permette
di avere sempre a disposizione i nostri
contenuti senza interruzioni, anche in mobilità.
Windows 8. L’uso con il tocco non è una semplice
caratteristica dei due computer, ma è la
loro reale essenza. Infatti, lo schermo touch
multi-point è incredibilmente reattivo e l’ampio
touchpad permette un utilizzo immediato e
istintivo grazie alla tecnologia integrata ASUS
specifiche tecniche
Processore: Intel Core i3
Schermo: 11,6 pollici 16:9 HD, 1.366x768 pixel
retroilluminato a LeD
Sistema operativo: Windows 8
Scheda grafica: integrata
Memoria: 1333 MHz DDR3 fino a 4 GB
Hard disk: 320 GB o 500 GB a 5400 rpm
Dimensioni: 303x200x217 mm
Peso: 1,4 kg
CoMpUteR poRtAtILe
ASUS VivoBook S200
punti di forza
• Schermo touch multi-point
incredibilmente reattivo
• Tecnologia SonicMaster per un’ampia
gamma dinamica e bassi profondi
• Tutti i contenuti sempre disponibili
grazie ai 32 GB di cloud
I due VivoBook possono vantare un design
sottile e leggero. Lo schermo interamente in
vetro ha un aspetto elegante, mentre lo chassis
in robusto metallo garantisce tutta la resistenza
necessaria in un dispositivo da trasportare.
Inoltre, i VivoBook sono disponibili in
diversi colori vivaci che gli conferiscono un look
del tutto particolare.
ASUS VivoBook S200 e Asus VivoBook S400
sono stati pensati per ottimizzare le funzioni offerte
dal nuovo sistema operativo Microsoft
specifiche tecniche
Processore: Intel Core i7 o i5 o i3
Schermo: 14 pollici 16:9 HD, 1.366x768 pixel
retroilluminato a LeD
Sistema operativo: Windows 8 e Windows 8 pro
Scheda grafica: integrata
Memoria: 1333 MHz DDR3 fino a 8 GB
Hard disk: 320 GB o 500 GB a 5400 rpm + SSD
da 24 GB
Dimensioni: 339x239x210 mm
Peso: 1,8 kg
CoMpUteR poRtAtILe
ASUS VivoBook S400
punti di forza
• Design sottile e leggero, per la
massima praticità d’uso ovunque
• Schermo touch nitido e luminoso per
riprodurre colori vividi e ben saturi
• Processori veloci per lavorare
comodamente con i programmi
Smart Gesture. Il touchpad dell’S200 ha le
stesse dimensioni di quello dell’S400, garantendo
così un’identica comodità d’uso.
I VivoBook, per chi utilizza il computer anche
come centrale multimediale, offrono un’esperienza
immersiva grazie alla tecnologia ASUS
SonicMaster, che produce un audio poderoso
con una gamma dinamica più ampia, bassi più
profondi e una perfetta riproduzione della voce.
A supporto troviamo anche la tecnologia di elaborazione
audio MaxxAudio.
La funzione Instant On, che permette di ripristinare
la sessione in soli due secondi dalla sospensione,
garantisce un accesso pressoché
istantaneo a Windows 8, anche quando restiamo
a lungo lontani dal dispositivo, eliminando la
noiosa attesa del riavvio del sistema.
La massima duttilità è garantita anche dalla
possibilità di personalizzare i due VivoBook con
processori, memoria e hard disk compatibili con
le proprie esigenze e necessità. Inoltre, il loro
peso permette una perfetta mobilità: per il Vivo-
Book S200 solo 1,4 kg, e per il più grande S400
solo 1,8 kg.
I 15
Informatica
MODEM ROutER
I modem router Wi-Fi
di terza generazione
Con i quattro nuovi modelli della X-Series 3.0, Sitecom propone
prodotti Wi-Fi per tutte le esigenze. Grazie alla configurazione
automatica creare una rete wireless non è mai stato così facile.
La necessità di collegarsi a Internet via Wi-
Fi è sempre più forte al giorno d’oggi.
Smartphone, tablet e persino gli Smart TV sono
infatti dispositivi che utilizziamo quotidianamente
e la comodità di un collegamento senza fili, la
semplicità delle impostazioni e l’elevata velocità
che è possibile raggiungere con i nuovi standard
fanno del Wi-Fi il metodo di collegamento ideale.
Proprio a queste esigenze è rivolta la nuova linea
di router e modem router X-Series 3.0 di Sitecom,
che grazie ai quattro modelli disponibili (X3
N300, X4 N300, X5 N600, X6 N900) viene incontro
a qualsiasi necessità, con velocità di collegamento
wireless fino a 450 Mbps per ogni
frequenza di banda.
A ciascuno il suo modem router
A caratterizzare i quattro nuovi modem router
X-Series 3.0, oltre alla garanzia decennale offerta
da Sitecom, sono sia la funzione Sitecom
Cloud Security, che assicura una protezione in
tempo reale contro le minacce della rete, sia
l’estrema facilità di utilizzo, che consente di
eseguire la configurazione iniziale in meno di 2
minuti, di aggiornare automaticamente il
firmware e di creare una connessione Wi-Fi sicura
premendo semplicemente il pulsante OPS
(One-Push-Setup). Il set-up di configurazione è
automatico e tutti i modem router della gamma
si configurano in meno di 2 minuti e senza necessità
di CD o software di installazione: basta
avere una presa di corrente, una connessione
telefonica e il gioco è fatto!
Ottimo anche per gli
utenti con tablet o
smartphone. Per chi
cerca soluzioni semplici
stesso, l’X4 N300 supporta
450 Mbps per frequenza di banda e due porte
USB. Tutti i modelli hanno poi un server integrato
DLNA per lo streaming su TV, PC e notebook
dei contenuti multimediali presenti sul disco rigido
collegato al router.
Sitecom Wi-Fi Modem Router
X3 N300
Il meglio per iniziare
Ideale per sfruttare al meglio senza fili Internet,
posta elettronica e messaggistica, il router Wi-Fi
Sitecom X3 N300 integra un modem ADSL2+,
quattro porte Ethernet e due antenne Wi-Fi interne,
che assicurano una portata del segnale adeguata
anche se si abita in una villetta, oltre a offrire
una velocità wireless fino a 300 Mbps. Come
gli altri modelli della serie, anche il modem router
X3 N300 è dotato di porta USB integrata per collegare
dischi rigidi esterni, stampanti o webcam,
nonché condividere i dispositivi con tutti gli utenti
nella rete o stampare da qualsiasi punto della
casa. L’installazione di una rete Wi-Fi è semplicissima:
grazie alla configurazione automatica
basta infatti un attimo per collegarsi a Internet e
iniziare a navigare.
Specifiche tecniche
Protocollo wireless: 802.11/b/g/n
Velocità wireless: fino a 300 Mbps
Sicurezza: WPA-TKIP, WPA-AES, WPA2,
WPA-Radius
Antenne: 2 interne
Connessioni: 4 Ethernet100 Mbps, USB
Altro: aggiornamento automatico firmware,
installazione con auto configurazione,
compatibile iPV6
ModEM RoUTER WI-FI
SIteCoM X3 N300
Punti di forza
• Creazione di una rete Wi-Fi
con un solo pulsante grazie alla
configurazione automatica
• Funzione Cloud Security
per una navigazione sicura
• Porta USB per collegare altri dispositivi
Wi-Fi Dual Band operando sulle frequenze dei
2,4 GHz e dei 5 GHz per ottenere prestazioni
wireless ottimali. Il modello più completo e ricco
di funzioni è l’X6 N900, router Wi-Fi Dual Band
con sei antenne interne, velocità wireless fino a
ma complete al tempo
-
porta velocità via cavo
fino a 1.000 Mbps (Gigabit).
Ancora più evoluto il
modem router X5 N600,
che oltre all’ingresso USB
per collegare chiavette, dischi
fissi esterni, stampanti
o webcam, presente su tutta
la gamma, sfrutta un collegamento
16 I Euronics Magazine
Elettrodomestici
per la casa
Colori brillanti e massimo rispetto
delle fibre
Bucati perfetti
anche a 15 gradi:
ne beneficiano
l’ambiente e i conti
domestici!
Le lavabiancheria Whirlpool AWOE 1040 e
AWOE 8040 ci garantiscono un bucato sempre
perfettamente pulito e con il minimo
consumo energetico. Sono dotate di funzioni e
tecnologie evolute che le rendono facili e comode
da usare, facendoci risparmiare del tempo
che possiamo dedicare alla famiglia e alle nostre
attività preferite.
Meno pensieri
Entrambi i modelli sono dotati della tecnologia 6°
Senso Colors. Noi dobbiamo solo selezionare il
colore o il tipo di tessuto e 6° Senso regola automaticamente,
durante l’intero ciclo di lavaggio, la
quantità d’acqua, la temperatura, il tempo e la
specifiche tecniche
Rumorosità lavaggio: 52 db
Rumorosità centrifuga: 74 db
Classe di efficienza energetica: A+++
Entrata acqua calda e fredda: Sì
Capacità cotone: 10 kg
Massima velocità rotazione: 1400 giri/min
Dimensioni: 850x640x900 mm
Peso: 80 kg
lAvABiAncheriA
WhiRLPOOL AWOe 1040
punti di forza
• 6° Senso Colors regola
automaticamente i parametri di
lavaggio, rispettando i colori e i tessuti
• Colours 15 per bucati perfetti anche
a 15 gradi come se lavati a 40 gradi
• È possibile introdurre nel cestello
sia acqua fredda sia acqua calda e con
Eco Monitor si hanno informazioni sui
consumi energetici del ciclo di lavaggio
velocità della centrifuga. In questo modo abbiamo
sempre la massima igiene e un pulito perfetto,
con consumi ridotti fino al cinquanta per cento
secondo la quantità di bucato introdotta nel
cestello a ogni lavaggio. La carica frontale, tramite
il comodo e ampio oblò, ci permette di riempire
la lavabiancheria senza alcuna fatica.
Nello stesso modo, possiamo ritirare il bucato
lavato e pronto per l’asciugatura.
Le lavabiancheria Whirlpool AWOE 1040 e AWOE
8040 ci offrono colori sempre brillanti e il massimo
rispetto per le fibre, anche per le più delicate. Infatti,
grazie alla tecnologia Colours 15 riusciamo a
ottenere bucati perfetti anche a 15 gradi come se
fossero lavati a 40 gradi. Inoltre, la Silent Motion,
grazie all’uso di un evoluto motore a induzione,
garantisce tutta la silenziosità e affidabilità della
quale abbiamo bisogno: quasi non ci accorgiamo
che la lavabiancheria è in funzione.
Meno consumi
I consumi energetici, grazie all’esclusivo Eco Monitor,
sono sempre sotto controllo. Questa tecnologia
ci permette di avere un immediato controllo
visivo dei consumi energetici effettivi del
specifiche tecniche
Rumorosità lavaggio: 51 db
Rumorosità centrifuga: 75 db
Classe di efficienza energetica: A+++
Entrata acqua calda e fredda: no
Capacità cotone: 8 kg
Massima velocità rotazione: 1200 giri/min
Dimensioni: 850x640x900 mm
Peso: 80 kg
lAvABiAncheriA
WhiRLPOOL AWOe 8040
punti di forza
• 6° Senso Colors regola automaticamente
acqua, temperatura, tempo
e centrifuga, per risultati ottimali
rispettando i colori e i tessuti
• L’Eco Monitor fornisce informazioni sui
consumi energetici del ciclo di lavaggio
• Colours 15 garantisce bucati perfetti
a 15 gradi come se fossero lavati
a 40 gradi
ciclo di lavaggio secondo il programma attivato,
le scelte selezionate e il carico di bucato. Possiamo,
quindi, intervenire in modo consapevole e
responsabile modificando le regolazioni, fino a
raggiungere il livello di consumo energetico più
basso possibile. Inoltre, 6° Senso interviene durante
il ciclo di lavaggio ottimizzando i consumi in
base al carico effettivo da noi introdotto nella lavabiancheria.
Non è tutto. Con Ecodose, dosare
il detersivo non è mai stato così facile. È
un’altra tecnologia brevettata Whirlpool che ci
suggerisce per ogni lavaggio la corretta quantità
di detersivo da utilizzare. In questo modo non
solo siamo più attenti all’ambiente, ma evitiamo
sprechi a tutto vantaggio del nostro portafoglio.
La lavabiancheria Whirlpool AWOE 1040 ci permette
di caricare sino a dieci chili di bucato,
mentre con Whirlpool AWOE 8040 possiamo
lavare sino a otto chili di biancheria. Inoltre,
Whirlpool AWOE 1040 permette d’introdurre nel
cestello sia acqua fredda sia acqua calda.
i 17
sAMsUNG
Serie Ecolovaggio® Crystal
WF 80F5E 5U2W
Elettrodomestici
pEr la CaSa
Affidabilità e prestazioni
I nuovi frigoriferi samsung serie smart
hanno le carte in regola per diventare i
protagonisti indiscussi di qualsiasi cucina.
Il funzionamento intelligente e l’alta qualità dei
componenti ne garantiscono l’elevata affidabilità,
dimostrata anche dalla garanzia del
Motore Digital Inverter di 10 anni.
Il massimo risparmio energetico è garantito
dall’alta classe di appartenenza: A+++ per RB
31FEJNB SS e A++ per RT 38FDJAC SP.
Tutti i modelli combinati della Serie Smart possono
vantare l’apertura dello sportello a filo,
che permette di collocare il frigorifero al fianco
di mobili o pareti. Anche quando la porta è
aperta a soli 90 gradi è perfettamente utilizzabile,
con i cassetti completamente estraibili e
tutti gli alimenti facilmente raggiungibili, anche
quelli riposti sul fondo. Gli eleganti display
digitali, esterni e interni, e le maniglie dotate di
uno speciale dispositivo meccanico (mod. RT
Specifiche tecniche
Compressore: Digital Inverter
Efficienza energetica: A+++
Tecnologie: No Frost Premium, Multi Flow, Luci
Led, Display digitale, Apertura A Filo Muro,
Cassetto Cool Select Zone
Capacità netta: frigo 206 lt, freezer 98 lt
Dimensioni: 59,5x185x66,8 cm
FRIGORIFERI
sAMsUNG
Serie Smart
RB 31FEJNB SS
punti di forza
• No Frost Premium per mantenere
intatta la freschezza degli alimenti
• Compressore Digital Inverter
garantito 10 anni
• Migliore organizzazione degli spazi
interni grazie al ripiano scorrevole
e ai cassetti completamente estraibili
Esteticamente gli otto modelli della serie
samsung Ecolavaggio® Crystal si caratterizzano
per l’oblò Crystal Gloss™ Design,
per il comodo display con Touch Button, e
per i lati dello chassis finemente scolpiti e in
grado d’irrobustirne la struttura. Garantiscono
la massima classe di efficienza energetica
A+++ e i modelli WF 80F5E 5U2W e WF70F5E
5U2W vantano addirittura un extra risparmio del
20% e del 30%. Queste due lavabiancheria sono
dotate anche del Motore Digital Inverter, garantito
per 10 anni.
Tra le altre dotazioni in comune alla serie troviamo
il Cestello Diamond per un lavaggio dolce e profondo,
la resistenza in ceramica in grado di mantenere
la perfetta efficienza per oltre 10 anni, la
Scheda Protetta, il Volt Control e il Sensore Anti
allagamento, tutti elementi che assicurano la do-
Specifiche tecniche
Motore: Digital Inverter
Efficienza Energetica:
A+++ (Con Extra risparmio -20%)
Velocità Centrifuga: 1.200 giri
Altre caratteristiche: Ecolavaggio® per lavare
in acqua fredda, Crystal Gloss™ Design,
Digit Touch Button, Smart Check
Dimensioni: 60x85x55 cm
lAvABIANChERIA
vuta protezione. Infine grazie all’applicazione per
smartphone Samsung Smart Washer, è possibile
risolvere gli inconvenienti più comuni in completa
autonomia. La gamma Crystal è composta da
modelli 8 e 7 Kg in dimensioni standard e 6 Kg
nella versione superslim profonda 40cm!
Eleganza e
risparmio energetico:
è la classe Crystal
firmata samsung.
punti di forza
• Ecolavaggio®: la rivoluzione in acqua
fredda. Risparmio, rispetto
per l’ambiente, bucato impeccabile
e colori sempre brillanti e luminosi
• Motore Digital Inverter, compatto
e ultrasilenzioso, garantito 10 anni
• Resistenza in ceramica: doppio
rivestimento che non permette
l’accumulo di calcare
La rivoluzione del lavaggio
Perfetta sintesi di eleganza e distintività con
i nuovi frigoriferi serie smart di samsung.
35FDAAC SA) rendono facile e intuitiva l’interazione
con il frigorifero. La gamma Smart è
composta da 15 frigoriferi combinati e 10
doppia porta, tutti con Compressore Digital
Inverter.
RT 38FDJAC SP
RB 31FEJNB SS
WF 80F5E 5U2W
18 I Euronics Magazine
Elettrodomestici
per la casa
Con cavo o cordless
le nuove scope
elettriche De’Longhi
sono pronte per ogni
nostra esigenza.
Le scope elettriche De’Longhi Colombina
2.0 sono pratiche ed eleganti e integrano
tecnologie evolute che ci permettono di
pulire la casa con il minimo dispendio di
fatica e di tempo. Sono dotate del sistema
d’aspirazione Eco-Energy ad alta efficienza per
prestazioni superiori alla media delle scope elettriche
un’altra attività.
specifiche tecniche
Eco Energy Performance:
2000 W
Potenza assorbita:
1200 W
Filtro: HEPA 12
Altro: 6 stadi filtranti, Electronic Protection
System, tanica raccolta polvere da 2 l (modello
XLC 6550M), sacco in Clean Air Long Life da 2 l
spazzola multisuperficie,
1.250x287x145 mm
SCoPE
ELEttriCHE
DE’LONGHI
XLC 6550M - XLC 6050M
punti di forza
• Cavo elettrico di lunghe dimensioni
• Spazzola multisuperficie per aspirare
su tutte le superfici
• Sistemi di pulizia rapidi e sicuri in grado
di garantire la massima igiene e pulizia
Pulizia e praticità
su ogni superficie
Molto importante la presenza del filtro
HEPA H12. È ad alta efficienza ed è in
grado di trattenere particelle minute,
sino all’incredibile dimensione di 0,3
micron. Ciò ci garantisce una pulizia
più accurata, a tutto vantaggio dell’igiene
della
garantita
sacco
Infine,
Se abbiamo bisogno di una scopa elettrica
senza cavi, possiamo affidarci alle De’Longhi
Cordless. Hanno in dotazione una batteria agli
ioni di litio (al NiMh per l’XLR18) e sono leggere
e maneggevoli. Il modello XLR24Li ha una potenza
di 25,5 v, l’XLR18 e l’XLR18Li di 18 v. La
funzione ECO ci permette di avere il livello ottimale
di aspirazione con consumi ridotti, mentre
la funzione Turbo serve per avere la massima
potenza d’aspirazione. Il pannello comandi
a indicatori LED lampeggianti è perfetto per
seguire le fasi di ricarica e avere la scopa elettrica
sempre pronta all’uso, mentre il sistema
Easy Clean ci permette di svuotare facilmente
e rapidamente la tanica raccogli polvere. La
praticità di Colombina Cordless è garantita anche
da una spazzola per tutte le superfici che
è in grado di eseguire la pulizia di pavimenti,
tappeti e parquet. Infine, da segnalare la ricarica
rapida disponibile sul modello XLR24Li, che
ci permette di avere la scopa pronta all’uso in
pochissimo tempo.
(modello XLC 6050M)
Accessori:
bocchetta multiuso
Dimensioni:
Peso: 4,3 kg
Colombina 2.0
p
tradizionali. Ciò ci permette di ottenere un
risparmio energetico che può arrivare anche al
40%. Inoltre, grazie a Eco-Silent, un nuovo ed
evoluto sistema di canalizzazione dell’aria, la
Colombina 2.0 raggiunge livelli di silenziosità assoluti
che ci permettono di lavorare in maggiore
tranquillità e senza recare disturbo alle persone
che sono intorno a noi e che stanno svolgendo
superfificie
punti di forza
• Ottima autonomia senza filo, per gestire
in tranquillità qualsiasi abitazione
• Spazzola universale per pulire
ogni superficie
• Le funzioni Eco e Turbo permettono
di ottenere sia potenza che risparmio
specifiche tecniche
Aspirazione: 25,5 v (XLr24Li), 18 v (XLr18Li e
XLr18)
Batterie: ricaricabili al litio (XLr24Li e XLr18Li),
ricaricabili al NiMh (XLr18)
Autonomia massima: 40 min (XLr24Li), 35 min
(XLr18Li), Altro: Dimensioni: Peso: 3,3 kg
SCoPE ELEttriCHE
DE’LONGHI
Colombina Cordless
XLr24Li, XLr18Li - XLr18
dell’i
giene e della salute. Molto comodo
anche il sistema di svuotamento del
la tanica raccogli polvere (modello
XLC 6550M), innovativo e pratico. Si
esegue facilmente, in pochissimi
istanti, e senza che la polvere vada
di nuovo in giro per l’ambiente. La
massima sicurezza è anche garanti
ta dall’Electronic Protection System
che protegge il motore abbassando
al minimo la potenza in caso di sac
co pieno o di surriscaldamento. Infi
ne, il cavo elettrico da otto metri ci
permette di operare comodamente
riducendo al minimo spostamenti e
perdite di tempo.
unti pecifiche 18Li), 30 min (XLr18)
Spazzola universale, funzione turbo,
funzione Eco, tanica raccolta polvere da 0,7 l,
sistema svuotamento tanica Easyclean, sistema
di carica veloce Quick Charging (XLr24Li)
1.118x282x185 mm
ttriCHE
r18Li i 19
ABRUZZO
LANCIANO (CH) - Via Villa Martelli, 315 (C.C. “La Fontana”)
LANCIANO (CH) - S.S. 84 - C.da Gaeta (C.C. Lanciano)
PESCARA - Via Milano, 55 - C.so V. Emanuele, 190
PESCARA - Via Tiburtina, 57 (C.C. Vela) NUOVO
SAMBUCETO (CH) - Via Po, 1 (C.C. Centro d’ Abruzzo)
SCURCOLA MARSICANA - AVEZZANO (AQ) - Via Tiburtina Valeria, Km. 111
BASILICATA
FRANCAVILLA SUL SINNI (PZ) - C.da Vigna Chiesa, 1
LAVELLO (PZ) - C.so Giustino Fortunato, 1/A
MATERA - Via Sallustio (C.C. Il Circo)
MELFI (PZ) - C.da Boschetto di Borea (C.C. Arcobaleno)
POTENZA - Via della tecnica, 8 (ex Bingo)
CALABRIA
BOVALINO (RC) - S.S. 106, Km 84 (C.C. Center Gross)
CATANZARO - Via Lucrezia della Valle
MAIDA (CZ) - C.C. I Due Mari
MAIERATO (VV) - Zona Industriale P.I.P. (P.co Com. La Rocca)
REGGIO CALABRIA - Via Padova, 8
RENDE (CS) - Contrada Cutura 1 (S.S. 107 Cosenza-Paola)
ROSSANO (CS) - Viale Sant’Angelo (Shopping Center Sant’Angelo)
SIDERNO (RC) - S.S. 106, Km 106,4 (C.C. La Gru)
TAVERNA DI MONTALTO UFFUGO (CS) - Via A.Manzoni, 42 EURONICS CITY
CAMPANIA
AFRAGOLA (NA) - C.C.Le Porte di Napoli
CASALNUOVO (NA) - C.C. Meridiana
CASAPULLA (CE) - C.C. Apollo
CASORIA (NA) - S.S. Sannitica 87 (C.C. Tufano)
CASTELNUOVO CILENTO (SA) - Via Nazionale snc Loc.tà Casal Velino EURONICS CITY
FOGLIANISE (BN) - Contrada Utile EURONICS CITY NUOVO
GIUGLIANO (NA) - C.C. Auchan
MARCIANISE (CE) - S.S. Sannitica 87 Loc.tà Aurno (Parco Comm. Campania) NUOVO
MERCATO SAN SEVERINO (SA) - presso Galleria Plaza
MERCOGLIANO (AV) - Via Nazionale Torrette
MIRABELLA ECLANO (AV) - Via Nazionale Passo EURONICS CITY
NAPOLI - V.le Argine, 380
PIANO DI SORRENTO (NA) - Via Delle Rose,69
PORTICI (NA) - C.so Garibaldi,247
QUARTO (NA) - C.C. Quarto Nuovo
Salerno - Via de Jacobis, 1 NUOVO
SAN BARTOLOMEO IN GALDO (BN) - Via 9/1 n.25 EURONICS CITY
TRENTOLA DUCENTA (CE) - C.C. Jambo1
Vairano Scalo (Ce) - S.S. Casilina Km.173.37
VITULAZIO (CE) - C.C. Il Decumano
VOLLA (NA) - Galleria SediciCasa
EMILIA ROMAGNA
BOLOGNA - Via Larga (C.C. Via Larga)
CASTENASO (BO) - Via Villanova, 29 (fronte C.C. Centronova) NUOVO
CASTEL MAGGIORE (BO) - Via Pio la Torre, 8 (C.C. Le Piazze)
CENTO (FE) - Via Matteo Loves, 65 (adiacente C.C Bennet Guercino)
FERRARA - Via Giusti, 4 (C.C. Il Castello)
FORLI’ - Via Antonio Vivaldi, 7 (C.C. Ronco)
MIRANDOLA (MO) - V.le Agnini,65 (adiacente C.C. della Mirandola)
PAVULLO NEL FRIGNANO (MO) - Via Bellei, 22 (zone piscine) EURONICS CITY NUOVO
RIMINI - Via Emilia, 150 (C.C. I Malatesta)
FRIULI VENEZIA GIULIA
FIUME VENETO (PN) - Via Maestri del Lavoro (C.C. Emisfero)
TRIESTE - Via Giulia, 75/3 (C.C. Il Giulia)
UDINE - Via Tricesimo (C.C. Terminal Nord)
LAZIO
ACQUAPENDENTE (VT) - Via Cassia, 47
ALATRI (FR) - SS 155 per Fiuggi (C.C. Le Pigne) NUOVO
ANAGNI (FR) - Via Casilina, 63
ANZIO (RM) - Via Nettunense (C.C. Zodiaco)
APRILIA (RM) - Via Pontina, 148 (C.C. Aprilia 2)
ARICCIA (RM) - Via Nettunense Km7,100 (C.C. SMA)
Bracciano (RM) - Via Delle Palme Snc (C.C. Bracciano)
Capena (RM) - Via Tiberina, Km.16,400 (C.C. Arca)
CASSINO (FR) - Via Casilina Sud Km 141,376 (C.C. Panorama)
Castelnuovo Di Porto (RM) - Centro Più Via Flaminia Km.27.300 EURONICS CITY
CASTEL ROMANO (RM) - Via del Ponte di Piscina Cupa (di fronte Outlet) NUOVO
CISTERNA (LT) - Via Appia Km 54
CIVITA CASTELLANA (VT) - C.C. Piazza Marcantoni
CIVITAVECCHIA (RM) - C.C. La Scaglia
FONTENUOVA (RM) - Via Delle Molette (C.C. La Fonte) EURONICS CITY
FORMIA (LT) - Loc.tà Santa Croce (C.C. Itaca)
FROSINONE - Via Le Lame,10 (C.C. Sorgenti)
Guidonia (RM) - Via Tiburtina Km. 20,500 (C.C. Tiburtino)
Ladispoli (RM) - Piazza G.Falcone, 26 (C.C. La Palma)
LATINA - Via N. Tommaseo, 27
LATINA - C.C. Latina Fiori
LATINA - V.le Picasso (C.C. Morbella)
Montopoli di Sabina (RI) - Via Ferruti, 35/37 EURONICS CITY
Monterotondo (RM) - Viale Bruno Buozzi, 35-37-39 (C.C. Monterotondo)
NETTUNO (RM) - Via Scipione Borghese (C.C. Le Vele)
Ostia (Rm) - Via Paolo Orlando, 9
OSTIA (RM) -Via delle Ebridi, 10 c/o Mercato Appagliatore
OSTIA LIDO (RM) - Via Delle Baleniere, 88 EURONICS CITY
PIEDIMONTE SAN GERMANO (FR) - Via Casilina (C.C. Le Grange)
POMEZIA (RM) - Via del Mare, Km. 16,8 (C.C. Sedici Pini)
RIETI - Via Fundania, 2 (C.C. Perseo)
ROMA - Via di Torre Spaccata, 110 EURONICS XXL
Roma - Via Torre Di Mezzavia, 61 (C.C. Anagnina)
Roma - Via Dell’ Oceano Atlantico, 271
Roma - Via Aurelia, 838
Roma - Via Arola, 29
Roma - Via Cassia, 1199/A
Roma - V.Le Ippocrate, 23/43
Roma - Via Nomentana, 1070
ROMA - Via Ugo Ojetti, 508
Roma - Via Portuense, 320
Roma - V.Le G. Rossini, 11/13
Roma - Via L. Di Savoia, 12
Roma - Via Tiburtina, 647
Roma - V.Le P. Togliatti, 234
Roma - Via Trionfale, 8179 EURONICS CITY
Roma - Via Del Fosso Del Torrino, 4
ROMA - Via dei Sampieri (C.C. Casetta Mattei)
ROMA - C.C. Ipercoop Casilino
ROMA - Via Appia Nuova, 475/479 - (Upim) EURONICS CITY
ROMA - Stazione Roma Termini,
Piazza dei Cinquecento (piano interrato) EURONICS CITY NUOVO
SERMONETA (LT) - Via le Pastine - loc.Borgata Carrara
SORA (FR) - Via Chiesa Nuova,1 (C.C. La Selva)
TERRACINA (LT) - Via Badino,78
VITERBO - Via Amedeo Cerasa (Ad. Ipercoop)
VELLETRI - Via dei Volsci 51/53 NUOVO
LIGURIA
ARMA DI TAGGIA (IM) - Parco Commerciale Taggia
GENOVA - Via Romairone, 10 (C.C. L’Aquilone)
SARZANA (SP) - Via Variante Cisa, 57
SAVONA - Le Officine Centro Polifunzionale
LOMBARDIA
CALEPPIO (MI) - S.S. Paullese km 10
CITTADELLA DI MANTOVA (MN) - Via Verona, 34
COCQUIO TREVISAGO (VA) - Via Tagliabò, 12/B EURONICS CITY NUOVO
COMO - Via P. Paoli, 47/A
CORTE FRANCA (BS) - Via Roma, 78 (C.C. le Torbiere)
CORTENUOVA (BG) - Via Trieste (C.C. le Acciaierie)
CURNO (BG) - Via Europa sn (Parco Comm. Le Vele)
GARLASCO (PV) - Via Leonardo Da Vinci, 10 EURONICS CITY
LIMBIATE (MB) - S.S. 527 Monza-Saronno
LONATO (BS) - Via Mantova,36 (C.C.Shopping Center Il Leone)
MILANO - Corso Lodi,6
MILANO - V.le Monza,204
MILANO - Via Vittorio Veneto, 20
MILANO - V.le Aretusa, 37 EURONICS CITY
MILANO - Via Solari, 5
MILANO - Corso Buenos Aires, 64
MILANO - V.le Palmanova (Coop)
MONZA - Corso Milano, 47
PAVIA - Via Vigentina (C.C.Carrefour)
SAN GIULIANO MILANESE – Via Po, 19 NUOVO
SAN ROCCO AL PORTO (LO) - Via Emilia, 100 (C.C. Auchan)
SAN VITTORE OLONA – Via Sempione, 13 (Parco Comm. La Carbonaia) NUOVO
SARONNO (VA) - Via Lazzaroni, ang. Via Grandi
SEREGNO (MB) - Via Briantina sn NUOVO
SESTO SAN GIOVANNI (MI) - Viale Italia, 555 (C.C. Vulcano)
SESTO SAN GIOVANNI (MI) - Via Milanese (C.C.Sarca)
TREVIGLIO (BG) - Via Dalmazia, 7
VARESE - V.le Milano, 10 (Upim)
VIMERCATE (MB) - Via Milano, 102
MARCHE
ASCOLI PICENO - Via del Commercio, 52 (C.C. Al Battente)
FABRIANO (AN) - Via B. Buozzi, 64
FANO (PU) - Via Einaudi, 30 (C.C. Auchan)
FERMO (AP) - Via Prosperi (C.C. Girasole)
JESI (AN) - Via Gallodoro (C.C. Gallodoro)
MACERATA (MC) - C.C. Val di Chienti NUOVO
MARZOCCA (AN) - S.S. Adriatica Sud, N. 228
MATELICA (MC) - Via Merloni, 29
OSIMO (AN) - S.S.16 adriatica (Parco Comm.le Cargo Pier)
PESARO (PU) - Via Icaro (fronte C.C. Rossini Center)
SAN BENEDETTO (AP) - Via Pasubio,15 (C.C. Arca)
SENIGALLIA (AN) - Via Adriatica Nord (C.C. Il Maestrale)
TOLENTINO (MC) - C.da Pace c/o Tolentino Retail Park
MOLISE
CAMPOBASSO - Via Colle delle Api, 44 (C.C.Centro del Molise)
ISERNIA - C.so Risorgimento (C.C. In Piazza)
TERMOLI (CB) - Via Madonna Delle Grazie, 53 (C.C. La Fontana)
TERMOLI (CB) - Via dei Pini, 3
PIEMONTE
ALBA (CN) - Corso Asti, 24 - (C.C. Alba Center Conad)
ALESSANDRIA - Via Marengo, 64
BASALUZZO (AL) - Via Novi, 70/A EURONICS CITY
BIELLA - C. C. Gli Orsi
CASALE MONFERRATO (AL) - V.le Cavalli D’Olivola, 6
CUNEO - Via Cascina Colombaro, 26
CUNEO - Borgo S. Giuseppe - Parco Comm.le Auchan
DOMODOSSOLA (VB) - Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 29 EURONICS CITY
MONDOVI’ (CN) - Shopping Center Mondovicino
NOVARA (NO) - Via Gnifetti, 70
PINASCA (TO) - Via Nazionale, 92 EURONICS CITY
RIVALTA DI TORINO (TO) - Fraz. Pasta - Via Torino 22/O
TORINO - Area12 Shopping Center, Strada Altessano, 141 adiacente stadio Juventus
TORINO - Corso Regina Margherita, 270
TORINO - Via Nizza, 30
TORTONA (AL) - Città Commerciale Oasi
VERBANIA - V.le Azari, 94
VERCELLI - Parco Comm.le Carrefour
VILLANOVA MONFERRATO (AL) - Parco Comm.le Monferrato
PUGLIA
ALTAMURA (BA) – Piazza Stazione, 8 NUOVO
ANDRIA (BT)- S.S. 170 Andria-Barletta (C.C. Mongolfiera)
BARI - Tang.Bari uscita n.6 (Bari Max Shopping Village)
BARI - Via Loiacono (C.C. Mongolfiera) - Bari Japigia
BARI - Uscita Santa Caterina (accanto a Globo) NUOVO
BARLETTA (BT) - Via Trani, 61
CASTELLANA GROTTE (BA) - Via per Putignano,92 (C.C. Grotte)
CERIGNOLA (FG) - Viale U.S.A. 81/83
CONVERSANO (BA) - Via Casamassima
FOGGIA - V.le degli Artigiani, 20/22
FOGGIA - V.le degli Aviatori (C.C. Mongolfiera)
FRANCAVILLA FONTANA (BR) - Via per Brindisi, km. 1
GALATINA (LE) - Via Corigliano, 80 EURONICS CITY
GIOIA DEL COLLE (BA) - C.C. Le Torri
LECCE - Viale Grassi ang. Via S. Pietro in Lama NUOVO
LOCOROTONDO (BA) - Via Fasano, km. 2 (C.C. Quintocolore) EURONICS CITY
LUCERA (FG) - S.S. per Troia (C.C. Eurospar)
MANFREDONIA (FG) - S.S.89 km 173,310 Zona PIP
MARTINA FRANCA (TA) - V.le Stazione,7
MATINO (LE) - S.P. Casarano-Parabita (C.C. Le Vele)
MESAGNE (BR) - S.S.7 Km. 3 (C.C. Auchan)
MODUGNO (BA) - Via Papa Giovanni Paolo (C.C. Auchan)
MOLFETTA (BA) - Via Oliere e Saponiere Z.I. accanto Brico Center
MONOPOLI (BA) - Viale Aldo Moro,53
MONOPOLI (BA) - V.le Aldo Moro, ang. Via Conchia
MONTE S. ANGELO (FG) - C.da Pace Zona Macchia (C.C. E. Leclerc)
NARDO’ (LE) - Via Raho,41
SAN SEVERO (FG) - V.le Checchia Rispoli, 103/105
TARANTO - Via Acclavio, 62
TARANTO - Via per Montemesola Km 10 c/o C.C. Mongolfiera
TAVIANO (LE) - Via Regina Margherita, 5 EURONICS CITY
TRICASE (LE) - Via Provinciale per Depressa
VIESTE (FG) - Piazza S. Maria delle Grazie, 17 EURONICS CITY
REPUBBLICA DI S. MARINO
SERRAVALLE - Via Marino Moretti, 23 (C.C. Azzurro)
SARDEGNA
SASSARI - Zona Ind. Predda Niedda - Strada 19
SESTU (CA) - ex 131 Km 10,8 (C.C. La Corte del Sole)
SICILIA
ACIREALE (CT) - Via Madonna delle Grazie (C.C. Il Ciclope)
AVOLA (SR) - C.da Risicone (C.C. Il Giardino)
BAGHERIA (PA) - Via Dante, 33
BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME) - Via Kennedy, 304
BRONTE (CT) - Via Palermo
CALTAGIRONE (CT) - Viale Europa 6/6°
CALTANISSETTA - Via Due Fontane (C.C. Due Fontane)
CAMMARATA (AG) - Parco Comm.Edera
CAPO D’ ORLANDO (ME) - C.da Malvicino,2
CARLENTINI (SR) - Contrada Madonna Marcellino sn
CASTELVETRANO (TP) - Via Caduti di Nassiria (C.C. BeliCittà)
CASTROFILIPPO (AG) - S.S. 640 Km 29 Bivio Racalmuto (C.C. le Vigne)
CATANIA - Via Luigi Rizzo, 32
CATANIA - Viale Ulisse, 10 (Centro Ulisse)
CEFALU’ (PA) - Via Enrico Fermi,15 EURONICS CITY
CERDA (PA) - Via Roma, 44
COMISO (SR) - Via dei Larici, 48 EURONICS CITY
ENNA BASSA - V.le Unita’ d’Italia - C.da S. Lucia
GRAVINA (CT) - Via dei Pozzari,1 (C.C. Katanè)
LEONFORTE (EN) - Corso Umberto, 570 EURONICS CITY
LICATA (AG) - Via Campobello,121 (C.C. San Giorgio)
MESSINA - S.S. 114, Km. 6,2 - (C.C. Tremestieri)
MESSINA - S.S. 114, km. 3,913 (C.C. Lavialattea)
MISTERBIANCO (CT) - V.le del Commercio - C.da Mezzocampo
MISTERBIANCO (CT) - Tangenziale Ovest uscita S. Giorgio (C.C. Centro Sicilia)
MODICA (RG) - P.le Bruno Domenico (Polo Comm.)
NICOSIA (EN) - C.da Panotto s/n EURONICS CITY
PALERMO - Via Ugo La Malfa angolo Via Nuova
PALERMO - Via Villagrazia,79 (C.C. Guadagna)
PARTINICO (PA) - V.le della Regione, 85
PORTO EMPEDOCLE (AG) - Via Vincenzella, 4 (Parco Comm.le Rondini)
RAGUSA - Via delle Americhe (C.C. Ibleo)
S. TERESA RIVA (ME) – Via R. Margherita, 290 EURONICS CITY
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) - Via Montello,1 C.da Bottazzi
(Parco Comm.le Le Zagare)
SIRACUSA - Via Luigi Spagna, 10 EURONICS CITY
SIRACUSA - Via Columba, 15
TERMINI IMERESE (PA) - Cortile Augusta EURONICS CITY
TOSCANA
AREZZO - Viale Mecenate, 2/E
AREZZO - Strada D, N.1 - Loc. San Zeno
AREZZO - Viale Amendola (C.C. Setteponti)
BIBBIENA (AR) - Loc. Palazzetto (C.C. Il Casentino)
CAMUCIA (AR) - Loc. Vallone 3
CASCINA (PI) - C.C.le Dei Borghi - Navacchio
CASTELNUOVO GARFAGNANA (LU) - Via Roma, 9
EMPOLI (FI) - Via Masini, 32
FIRENZE - V.le dei Mille, 140
FIRENZE - Via di Novoli, 22
FIRENZE - Viale Giannotti (C.C. Gavinana)
FOIANO DELLA CHIANA (AR) - Via Farniole, 184
FOLLONICA (GR) - S.P. 152 KM 42 - Vecchia Aurelia
GROSSETO - Via Aurelia Nord, 70
LICCIANA NARDI (MS) - Loc. Masero di Terrarossa - Via Paesi Bassi 7 EURONICS CITY
LIVORNO - Via Lampredi (Parco Comm.le Porta a Terra)
LUCCA - Via C. Del Prete
MASSA - Via Marina Vecchia, 222
MONTECATINI TERME (PT) - Centro Comm.le Montecatini
ORBETELLO (GR) - Via Aurelia, Km. 145
PIOMBINO (LI) - Via Gori, 1 NUOVO
POGGIBONSI (SI) - Via Pisana, 151
Pontedera (PI) - Via Tosco Romagnola, 21 NUOVO
PORTOFERRAIO (LI) - Via degli Altiforni,45
PRATO - Via delle Pleiadi, 86 (Parco Prato)
SAN GIOVANNI VALDARNO (AR) - SS 69 - Ang. Via Gramsci
SAN MARCELLO PISTOIESE (PT)- Via G.Marconi, 334
SESTO FIORENTINO (FI) - Via Petrosa, 19 (C.C. Sesto)
SIENA - Strada Massetana Romana, 62
SINALUNGA (SI) - C.C. I Gelsi
VIAREGGIO (LU) - Via Aurelia Sud, 6
TRENTINO ALTO ADIGE
BOLZANO - C.so Libertà, 25
BOLZANO - Via Galvani, 3 (C.C. Al “Centrum”)
PERGINE VALSUGANA (TN) - Via Tamarisi, 2 (C.C. Shop Center Valsugana)
UMBRIA
BASTIA UMBRA (PG) - Via dei Pioppi
CASTIGLION DEL LAGO (PG) - C.C. Agilla
CITTA’ DI CASTELLO (PG) - Via P. Della Francesca, 17 (C.C. Castello)
GUALDO TADINO (PG) - Via Flaminia Km 189,300 EURONICS CITY
GUBBIO (PG) - Via Tifernate, 204 - Loc. Madonna del Ponte
MARSCIANO (PG) - Via. F.lli Briziarelli,11 (Parco Comm. Cross Conad)
PERUGIA - Via Campo di Marte, 3
PERUGIA - Via Settevalli, 333
PONTE S.GIOVANNI (PG) - Via della Valtiera, 5
TERNI - Via F. Ialenti, 18 (C.C. Il Polo)
TERNI - Via Farini - ang. V.le Centurini
TREVI (PG) - C.C. Piazza Umbra
UMBERTIDE (PG) - Via Morandi
VALLE D’AOSTA
SAINT-CHRISTOPHE (AO) - Località Grand Chemin, 32
VENETO
BUSSOLENGO (VR) - Via Verona, 22
CASTEL D’AZZANO (VR) - Via Mascagni, 31
CASTELFRANCO VENETO (TV) - Viale Europa, 30
(Parco Comm.le Shopping Day)
CITTADELLA (PD) - Via del Commercio, 2
CONEGLIANO (TV) - Via S. Giuseppe (C.C. Cone’)
ESTE (PD) - Via Padana Inferiore, 13/E EURONICS CITY
MARCON (VE) - Via Enrico Mattei (C.C. Valecenter)
SARMEOLA DI RUBANO (PD) - Via Provvidenza, 212
SAN GIORGIO DELLE PERTICHE (PD) - Via Desman, 1 (C.C. Le Centurie) NUOVO
SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR) - Via del Commercio, 1 (C.C. Le Corti Venete)
VERONA - V.le Venezia, 5
VILLAFRANCA DI VERONA (VR) - Via Postumia, 58
Per informazioni:
199.311.312
ECCO DOVE SIAMO

Leggi tutto